Acer Aspire One: sostituire RAM e disco

Dopo un mese dall’arrivo del materiale necessario per l’upgrade (causa prestito del netbook a Sonia), mi sono deciso a rischiare l’upgrade dell’Acer Aspire One: ho seguito le istruzioni, molto dettagliate, trovate in questo post e, armato di pazienza e cacciaviti, mi sono messo all’opera.

Il lavoro non è difficilissimo, ma va fatto con calma per evitare di combinare danni o perdere pezzi in giro. Ho subito notato che il set di cacciaviti acquistato per l’occasione si è rivelato quasi inutile: il mio classico cacciavite a croce a punta fine andava più che bene.

A parte questo, smontare l’Aspire One è stato meno difficoltoso del previsto. Una volta estratta la tastiera la strada è stata in discesa: se solo qualcuno avesse pensato a mettere un paio di sportellini sul retro del netbook, tutte queste operazioni non sarebbero state necessarie.

Dopo un primo passaggio andato a vuoto (il portatile neanche si accendeva più, con relative imprecazioni assortite), ho ripetuto le operazioni e mi sono accorto di aver fissato male la RAM. Controllato tutto e riprovato, RAM a posto ma disco non riconosciuto: dopo qualche altra prova, sono giunto alla conclusione che l’adattatore CF/ZIF deve avere qualche difetto, visto che la memory card funziona regolarmente sul mio PC fisso.

Non mi sono perso d’animo e, ormai esperto nell’assemblaggio dell’Aspire One, ho inserito nuovamente lo scarsissimo disco SSD in dotazione, riservandomi di acquistare in futuro un altro adattatore e riprovare. Ora mi trovo con 1,5GiB di RAM, che aiutano non poco le prestazioni rispetto ai 512MiB di serie.

Ho fatto anche qualche foto, per non farmi mancare niente: le pubblicherò stasera non appena avrò di nuovo a disposizione la macchina fotografica.

Ho approfittato dell’upgrade per installare la nuova Ubuntu 9.04, in versione Netbook Remix e direttamente da un pendrive USB. Installazione rapidissima (circa mezzora, contro le quasi 3 ore dell’installazione da CD, grazie alle prestazioni becere del disco SSD) e interfaccia piacevole: usando il nuovo filesystem Ext4 le prestazioni sembrano migliori, ma farò qualche prova più approfondita nei prossimi giorni, insieme a un report più dettagliato di installazione e configurazione.

This entry was posted in Senza categoria and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

19 Responses to Acer Aspire One: sostituire RAM e disco

  1. Lisa says:

    Il mio Aspire One è a tutt’oggi una ciofeca, lentissimo nonostante 1GB di RAM installato ancora all’acquisto… se dici che con Ext4 e l’Ubuntu 9.04 potrebbe migliorare quasi quasi butto una serata a fare la nerd :)

  2. Matteo says:

    @Lisa:
    Ho installato la versione netbook remix oltre a usare ext4, magari c’è un kernel con opzioni diverse che aiuta questa schifezza di disco. Comunque la mia è solo un’impressione, stasera faccio una prova più numerica :)

  3. Pingback: diggita.it

  4. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

  5. Pingback: pligg.it

  6. Ghigo says:

    Salve gente,
    io ho un HP 2133 (quello col via C7 per capirci), ma devo dire che tutti i netbook che ho visto non brillano per prestazioni. Ma i netbook sono così… un processore Atom (o un C7) è più o meno potente come un Pentium 3 di qualche annetto fa. Se però gli si fa fare quello per cui sono nati e cioè un po’ di internet, posta e poche altre cosucce, sono perfetti.

    Bel BLOG Matteo!
    Ciao,
    Ghigo.

  7. Matteo says:

    @Ghigo:
    I problemi di prestazioni dell’Aspire One non stanno tanto nel processore, quanto nel disco SSD. Hanno montato un modello che in scrittura è una schifezza, per il resto non va malaccio. Certo non è un quad-core, ma neanche un P3 :)

  8. Ghigo says:

    @Matteo:
    …forse dire “un Pentium 3″ è un po’ esagerato in effetti ;)
    Non sarebbe una cattiva idea provare qualche benchmark su cpu e disco e postare i risulati… giusto per vedere un po’ come vanno i vari netbook.

  9. Pingback: Ubuntu 9.04 Netbook Remix su Acer Aspire One - Matteo Moro

  10. uccio says:

    Ciao Matteo,
    anche io avrei intenzione di fare l’upgrade Ram e magari anche del disco.
    Che modello di RAM hai montato? Qualsiasi va bene a 533MHz?
    I miglioramenti che hai notato con la sola RAM sono tali da giustificarne l’upgrade?
    Con la nuova memoria flash come va???

    Ciao e grazie in anticipo

  11. Matteo says:

    @uccio:
    Questo è il materiale che ho comprato, immagino che a parità di caratteristiche vada bene qualunque RAM:
    http://www.matteomoro.net/2009/02/10/acer-aspire-one-ordinato-il-necessario-per-sostituire-ram-e-disco/

  12. Matteo says:

    @uccio:
    Dimenticavo: l’aumento delle prestazioni con il solo upgrade della RAM vale senza dubbio il suo prezzo. Per quando riguarda quella ciofeca di SSD, ho notato che l’uso del nuovo filesystem Ext4 migliora decisamente le prestazioni.

  13. uccio says:

    grazie mille!
    per ora proverò ad upgradare solo la ram!
    Anche io ho notato un piccolo miglioramento usando ext4.

    ciao

  14. Matteo says:

    @uccio:
    Di nulla, figurati!

  15. roberto says:

    salve ho da tempo un acer aspire one AOA110L Bgb con ubuntu 8.10 perfettamente funzionante mi è venuta l’idea di mettere la netbook remix 9.04 ho seguito passo passo al tua guida per il wifi , il led si accende si collega funziona ma funziona male molto male è molto lento con un ping altissimo se qualkuno puoi aiutarmi ne sarei lieto.
    Il mio acer ha un modem hsdpa integrato che la 8.10 vedeva benissimo e la 9.04 neanke per sogno cmq dopo vari tentativi so riuscito a farla funzionare vi posto qui il link della guida per aiutare ki ne abbia bisogno
    http://www.edmond.netsons.org/index.php/2009/03/19/aspire-one-linux-e-modem-hsdpa-hsupa-option-gtm380-globetrotter/
    grazie epr l’attenzione datami e se qualkuno riesce ad aiutarmi per il wifi ne sarei lieto
    P.S. io ho usato il file sistem ext3 mi cosigliate di reinstallare?

  16. Matteo says:

    @roberto:
    Non saprei cosa consigliarti per il wifi, qua funziona decisamente bene senza aver fatto nulla di particolare. Grazie per l’howto sul modem, io non ce l’ho (uso una chiavetta USB Huawei, che funziona senza fare nulla a parte collegarla) ma penso possa servire a molti :)

  17. magicman says:

    Come già detto nel seguente post:
    http://www.matteomoro.net/2009/04/27/acer-aspire-one-aumentare-la-durata-della-batteria-con-linux-e-acerhdf/
    Sarebbe opportuno NON utilizzare dei file system con il journaling (ext3, ext4, reiserfs, etc.) per due motivi:
    – prestazioni: il disco SSD (notoriamente lento in scrittura) deve sopportare un numero di scritture maggiori a causa della gestione del journaling
    – wearing: i dispositivi flash hanno un numero di clicli di cancellazione non illimitati (come invece avviene con i normali HD), quindi un numero maggiore di scritture sul disco SDD ne provoca un maggiore deterioramente e ne accorcia la vita

    Il mio consiglio è quello di disabilitare comunque il journaling sia su ext3 che su ext4.
    Sul post sopra menzionato ci sono i risultati del benchmark del mio aspire A110L con ext2 sia con un paio di opzioni di mount del filesystem,

  18. FABRIZIO says:

    Vorrei sapere come poter sostituire la memoria interna del mio acer aspire one ,attualmente ha 8gb di memoria fissa si trova una memoria piu’ grossa ? e come sostituirla?

    ciao

  19. Marco says:

    io ho installato windows flp sp3 e devo dire che è più veloce,non di moltissimo ma per lo meno si avvia in poco tempo,qmq per eliminare il problema bisogna sostituire il disco ssd interno…altrimenti la lentezza rimane…purtroppo…