Decoder, smartcard e tutto il necessario per Tivu e Tivu Sat

Ormai siamo in giugno e le trasmissioni di Tivù e Tivù Sat dovrebbero iniziare a giorni: Tivù Sat, in realtà, arriverà nel corso dell’estate. Per quanto riguarda il digitale terrestre, l’offerta è chiara: una ventina di canali gratuiti ricevibili (se ci si trova in una zona coperta) con un normale decoder DTT o con un televisore con sintonizzatore DTT integrato (che poi sarebbe l’equivalente “compatto” di TV+decoder).

I decoder di TivùSat:




L’offerta satellitare, invece, mi lascia ancora diversi dubbi: spero che qualcuno (magari colui che nel post precedente si firmava “La voce della verità”, con link al consorzio DGTVi) mi possa aiutare a fare chiarezza.




Se interessa, ho scritto altri articoli su Tivù srl e Tivù Sat:



Leggo sul sito ufficiale che “una parabola satellitare orientata su Eutelsat 13″ Est e la Smartcard tivùsat sono sufficienti per ricevere tutta la programmazione“: in realtà sarà necessario anche un decoder compatibile Nagravision o un common-interface con relativa CAM.

Nonostante Sky ci abbia abituato alla necessità di un decoder dedicato per ricevere le sue trasmissioni, una situazione normale dovrebbe prevedere un qualunque decoder, una CAM che supporti il sistema di codifica utilizzato e una smartcard con i codici corretti. Che un provider decida di distribuire anche decoder “già pronti” per le sue trasmissioni non è un male a prescindere, fino a quando questi decoder affiancano (e non sostituiscono) la possibilità di utilizzare un normalissimo impianto common-interface.

Ecco i punti che non mi sono chiari nell’offerta di Tivù Sat, chi ne sapesse qualcosa in più si faccia sentire:

  • Pare che la smartcard verrà distribuita a chi è in regola con l’abbonamento RAI (pagando una quota una-tantum): se ho N televisori (e N decoder satellitari) in casa, potrò avere N schede (pagando ovviamente N quote) o potrò guardare Tivù Sat su un solo televisore?
  • Il decoder dovrà essere “conforme alle specifiche Tivù Sat“: quali decoder lo sono/saranno oltre a quelli (eventualmente) distribuiti dalla stessa Tivù srl? Spero non sia necessario aggiungere altri apparecchi in casa.
  • Verrà distribuita un’apposita CAM (non gratis, ovviamente) per chi ha già in casa un decoder common-interface? Quanto costerà? Andrà bene una qualunque CAM Nagravision? Stando a quanto leggo su Wikipedia, pare che una CAM “ufficiale” per Tivù Sat sarà in distribuzione solo nel 2010, ma preferirei leggere informazioni certe sul sito dell’azienda.

A margine di questi dubbi, continuo a chiedermi il motivo per cui non si sia puntato direttamente sulle trasmissioni satellitari. Fino a quando qualcuno non mi porterà delle motivazioni concrete e convincenti, rimarrò convinto della superiorità del digitale satellitare sul DTT. Sarebbe stata l’occasione buona per liberare l’Italia da un sacco di antenne (la cui installazione e manutenzione non è gratis) e garantire una copertura pressochè totale del territorio.

AGGIORNAMENTI:

  • 25/07/2009: come segnalato da Enzo nei commenti, la notizia della commercializzazione della CAM ufficiale è presente anche sul sito della RAI (e non solo su Wikipedia), a questo indirizzo: http://www.rai.it/dl/dtt/guida/ContentItem-e3cdc4a7-cdaf-4b3f-95f6-12a0ed20ff02.html
  • 03/08/2009: il primo decoder TivuSat è lo Humax Combo 9000. Tecnicamente mi sembra una buona scelta (doppio tuner DTT/Sat e slot CI, ce l’ho in casa da quasi un anno), ma a questo punto sarebbe interessante poter acquistare solo la smartcard, senza essere costretti ad avere in casa il doppione di un apparecchio esistente. Ho mandato una mail a Tivù Srl chiedendo spiegazioni, attendo risposta.
  • 06/08/2009: nonostante il mio ottimismo, non ho ricevuto nessuna risposta alla mail. Pessimo. Posso comunque immaginare che difficilmente venderanno la sola smartcard: se qualcuno avesse notizie in merito si faccia sentire, grazie! :)
This entry was posted in Senza categoria and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

208 Responses to Decoder, smartcard e tutto il necessario per Tivu e Tivu Sat

  1. Pino says:

    Ma soprattutto, con un competitor già avviato di nome Murdoch, ne vale la pena? Non è bastato “obbligare” gli storici clienti di mamma Rai e Mediaset a comprare un decoder o una TV + decoder (e a rifare l’impianto dell’antenna perché troppo vecchi e disturbato per il DTT, come per mio padre)?

  2. Quezal says:

    Il DTT è guidicato da molti esperti della tv come una tecnologia meno avanzata della trasmissione digitale satellitare. La portata della banda è più scarsa, e questo limita fortemente l’offerta che può dare questa piattaforma. E le infrastrutture che la sorreggono (quelle che trasmettono il segnale via etere) sono più molto dispendiose rispetto ai satelliti e provocano un notevole inquinamento elettromagnetico. Il formato di compressione video è meno evoluto: mpeg2 per il terrestre contro mpeg4 del satellitare. Gli standards della tv digitale terrestre sono stati progettati negli anni 70: il DVB-T sta per entrare in disuso perchè è in corso di sviluppo la sua evoluzione il DVB-T2, lo standard per il software delle applicazioni interattive Mhp è stato sviluppato anni fa in linguaggio Java ed è tuttora inadatto alla quantità di banda disponibile nei singoli canali.

    Insomma il DTT è una tecnologia costosa, limitata e obsoleta.

  3. Marco says:

    Ciao! Sono residente a Brno, rep. Ceca. Ma nn ho capito!? I canali di Tivu sat li potro vedere anch’io?? Cioe sn gratuiti? Ricevo gia Rai e Mediaset, ma no Rai 4, Iris… Ne sapete qualcosa? Cmq la piattaforma quando partira? Grazie mille! :-)

  4. Tooby says:

    C’è anche un’altra cosa poco simpatica: servirà un decoder per TivùSat di RaiSet e uno per SKY. Così, una volta spento l’analogico, per vedere RaiSet e La7 bisognerà acquistare o il digitale terrestre o, obbligatoriamente dove non prende il primo, il digitale satellitare TivùSat (che, a differenza di SKY, è gratis, essendo tutto compreso nell’abbonamento), visto che la RAI ha intenzione di abbandonare Murdoch. Solo io lo vedo un po’ come un sabotaggio ai danni di SKY? Cosa, tra l’altro, assurda: SKY paga care e amare le trasmissioni RAI; centinaia di milioni di euro per ripetere il segnale, a fronte di un costo marginale per la RAI pari praticamente a zero.

  5. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

  6. Pingback: notizieflash.com

  7. Francesco says:

    alla domanda
    <>
    faccio notare solo una cosa:
    i diritti per la trasmissione su dtt, ad oggi, sono molto più convenienti dei sat. guardate chi ha il miglior servizio pay su dtt e con quale numero di canali (3 mux per gli addetti)

  8. Francesco says:

    la domanda era
    continuo a chiedermi il motivo per cui non si sia puntato direttamente sulle trasmissioni satellitari

  9. Matteo says:

    Marco
    Penso che continuerai a ricevere quelli in chiaro, ma per le trasmissioni criptate avrai bisogno di una smartcard. Temo che questa non sarà disponibile all’estero.

    @Tooby
    Più che un sabotaggio ai danni di Sky, la legge italiana è un sabotaggio ai danni dei cittadini. Qualche anno fa è stata abolito l’articolo sul decoder unico, che (in soldoni) avrebbe obbligato tutti i provider a rendere visibili le loro trasmissioni con un solo apparecchio. Oggi quell’articolo non c’è più e ognuno fa come vuole.

    @Francesco:
    Mantenere una rete di ripetitori terrestri, però, non credo sia così economico.

  10. santina says:

    quando inizieranno le trasmissioni di tivù sat ?

  11. Marco says:

    Ho provato a fare la sintonizzazione automatica su HB 13E e x ora nn c’e’ niente…

  12. Enzo says:

    Per l’autore che ha citato Wikipedia sul discorso dell’esistenza della CAM dal 2010…
    C’era il link alla fonte di riferimento. E’ il sito ufficiale RAI e c’è scritto:

    “La posizione orbitale è la stessa di Sky (Eutelsat Hotbird 13° est), ma il conditional access sarà Nagravision. La smartcard sarà fornita assieme al decoder e dal 2010 sarà disponibile anche la CAM. Non è richiesto alcun abbonamento agli utenti, l’uso della smartcard serve alla protezione dei diritti.”

    Per rispondere alle altre questioni:
    Il decoder Tivù Sat (chiamato Tivù Box) è un decoder senza alloggiamento CAM con 2 card reader integrati aggiornabili OTA.
    In pratica saranno quasi identici agli attuali decoder DTT con funzioni di EPG, MHP e LCN, ma con la differenza che c’è il tuner SAT e che non consente di seguire la pay-tv non essendo sintonizzabile su Hotbird.
    Qui la foto di un “Tivù Box”: http://img2.imageshack.us/img2/3849/tivusatbox.jpg
    Non ci saranno quindi specifiche particolari: o meglio, loro forniranno un decoder “ideale” pienamente compatibile e certificato (come avviene coi bollini bianco/blu), poi metteranno una cam in commercio UFFICIALE.
    Ma saranno i produttori di decoder Common Interface che dovranno eventualmente mandare gli aggiornamenti dei firmware dei loro decoder qualora non ci sia riconoscimento del modulo ad accesso condizionato.

    Per il discorso CAM è stato verificato che anche la Samsung Cam funziona (perché con Tivù Sat usano la stessa versione di Nagravision di Mediaset Premium/Pangea) sebbene non ci sia compatibilità totale coi vari decoder e sebbene il menù della cam non sia impostato per la card Tivù.

    Aggiungo ancora…sono iniziati da tempo dei test a intermittenza di Tivù Sat.
    Per chi ha il satellite, può verificare che Mediaset, mediante il canale Test (11’919 MHz), oltre al Mediaguard 2, sta applicando il Nagravision di Tivù Sat.

    Sugli altri punti (anche se non ho certezze) immagino che:
    a) la card richiederà i dati dell’interessato SOLO se richiesta alla RAI.
    Se acquistata in bundle con il decoder Tivù Sat

  13. Enzo says:

    Riguardo ai segnali televisivi volevo aggiungere dei dettagli:
    Alle emittenti non verrà richiesto di criptare interamente il segnale ma accadrà solo per gli eventi criptati per l’estero.
    Andando a intuito credo che non verranno attivati nuovi canali ma si riutilizzeranno le frequenze attuali. Per cui credo che le frequenze dell’offerta saranno:

    Mux RAI A -> 10’992 MHz
    Mux RAI B -> 11’804 MHz
    Mux Mediaset 2 -> 11’431 MHz (ancora attivo ma non sintonizzabile dai decoder, basterebbe reimpostare la modulazione QPSK presente fino a qualche anno fa).

    Ho dei dubbi per La7 e MTV ma può anche darsi che continueranno a trasmettere dalla frequenza del bouquet SKY.

  14. Pingback: Technotizie.it

  15. Enzo says:

    Come vi avevo già indicato, sul transponder con frequenza 10.992 (Rai1,2,3,4) stanno facendo dei test in Nagravision per Tivù Sat.

    Ricordo inoltre che i canali Sportitalia e Sportitalia24 saranno fuori dall’offerta satellitare perché vincolati da un accordo d’esclusiva con SKY.

  16. Alessio says:

    La smart card funzionera’ su decoder NAGRAVISION “generici”? La domanda e’ motivata dal fatto che ho due ricevitori HD ed una CAM NAGRAVISION generica e vorrei evitare spese extra….

  17. Matteo says:

    @Alessio:
    Bella domanda, quello che mi sento di rispondere è “spero proprio di si”

  18. daniele says:

    Perchè tribulare sky e non sbagliate piu.

    Una marea di canali prossimamente tv lcd con pochi euro in piu al mese.
    Problemi decoder zero e poi comodato duso ricordativi comodato duso dico bene.
    Ciao a tutti

  19. Matteo says:

    @daniele:
    Chi è disposto a sacrificare la propria libertà in cambio di una presunta sicurezza, non merita nè l’una nè l’altra.

  20. Enzo says:

    Il Nagravision che usa Tivù è una versione “anomala” che è impiegata da Mediaset Premium e dalla piattaforma Pangea (es. Glamour Plus).
    Quindi non funzionerà su cam Nagra generiche, a meno che si provveda con aggiornamenti.

    La compatibilità non è totale ma in via ufficiosa funziona con la Samsung Cam (sono stati effettuati test).
    La cam ufficiale è prevista per il 2010, probabilmente in vendita in abbinamento con la card.

    La card verrà inizialmente venduta in blocco con il tivùbox da agosto, e molto probabilmente non sarà acquistabile separatamente.

  21. Enzo says:

    @daniele:

    non credo sia buona cosa consigliare SKY visti i prezzi e le offerte.
    Si tratta di paytv, non paragonabile con la generalista che è totalmente diversa.
    Con un decoder digitale Tivùbox avrai tutti i canali in chiaro sul satellite Hotbird più le esclusive garantite da TivùSat.

  22. pachito says:

    Nessuno mi togliera’ dalla mente la convinzione della totale inutilita’ del digitale terrestre in quanto offre esattamente gli stessi contenuti satellitari con una tecnologia nota da oltre 15 anni. Sappiamo tutti che il segnale terrestre ha una copertura poco estesa in italia, quindi utilita’ ZERO. Non mi convince la storia del secondo decoder, di un’altra smart card, altri soldi, altro spazio, altri cavi, altro consumo, altro….FASTIDIO.
    Spero solo che vista la concorrenza sky decida di ribassare i prezzi altrimenti la vedo correre velocemente verso un totale fallimento.

  23. Enzo says:

    pachito, credo che non hai capito di cosa stiamo parlando.
    Tivù Sat serve proprio per il SATELLITE.
    Se non sei coperto o non vuoi l’antenna terrestre, grazie ad una parabola e ad un decoder più smart card potrai vedere i canali nazionali del digitale terrestre.

    Sulla storia dell’altro decoder, altra card, è SKY nel torto perché usa standard bloccati.
    I decoder TivùSat saranno aperti (è già in arrivo un modello con codifica Conax integrata per ContoTV) e sarà presto prevista una cam per chi vuole il common interface.

    Questo con SKY puoi scordartelo.

    Dimenticavo…la storia dei cavi e dei decoder ha poco senso…tutti i televisori in commercio da inizio di quest’anno hanno il decoder digitale terrestre integrato, per cui niente cavi e fili.

    Forse non ti è chiaro che il digitale terrestre non nasce per sostituire il digitale satellitare bensì il vecchio e pessimo sistema terrestre analogico.
    Il satellite inoltre ha altri problemi come la difficoltà di centralizzare gli impianti, di comprare un decoder per ogni stanza, di non essere disponibile in mobilità, e così via..

  24. pierluigi says:

    salve, ma queste smart card servono anche per vedere in chiaro i
    programmi rai trasmessi dal satellite e criptati?
    dove si possono trovare queste card?
    ringrazio chi sa qualche cosa e vuol rispondere. salutoni

  25. Enzo says:

    Premessa:
    Questa smart card serve esclusivamente per decriptare il segnale dei canali nazionali presenti sul digitale terrestre quando criptati (Rai1,2,..,Rete4,…,La7,MTV,Iris,boing,Rai4,Sat2000,K2,etc etc).

    Il punto è che via satellite è necessario oscurare il segnale per problemi di diritti: se infatti l’evento non è autoprodotto dalle emittenti stesse, possono verificarsi due casi:
    1) non è possibile ottenere i diritti per l’estero, perché magari sorgerebbe un conflitto con una pay-tv presente sullo stesso satellite e che offre nel suo paese quello stesso evento a pagamento
    2) è possibile ottenere i diritti per l’estero, ma l’emittente non è interessata a pagare una somma superiore a quella che pagherebbe per la diffusione solo sul territorio italiano.

    Ovviamente in digitale terrestre questo problema non si pone perché i ripetitori irradiano entro il suolo italiano.

    Tivù Sat nasce principalmente per venire incontro a coloro che hanno problemi con il segnale dell’antenna terrestre fornendo gli stessi contenuti a diffusione nazionale e richiedendo parabola, card e decoder.

    Venendo alla tua risposta, la card non sarà inizialmente in vendita singolarmente ma solo in una confezione assieme al decoder Tivù, differente da quello SKY.
    Successivamente, per chi ha un decoder Common Interface, potrà essere possibile inserire il modulo CAM e al suo interno la smartcard.

  26. Matteo says:

    Notizia di oggi su Tivu.tv: “Il 31 luglio 2009, giorno del lancio di TivùSat, saranno già disponibili nei centri della grande distribuzione e nei negozi di elettronica di consumo, i decoder per la ricezione della nuova piattaforma satellitare italiana gratuita“. Decoder dedicato quindi, come diceva Enzo nei commenti precedenti.

    Non ho trovato invece notizie certe su una eventuale CAM ufficiale per chi (come me, ad esempio…) fosse già in possesso di un decoder common interface, nè sulla possibilità di acquistare la smart card separatamente dal decoder.

  27. Pingback: Tivu srl: RAI e Mediaset alleate sul satellite, un altro decoder in arrivo? - Matteo Moro

  28. Pingback: Tivu srl e Tivu Sat: quali saranno le novità? - Matteo Moro

  29. ENRICA says:

    ho saputo da poco di questa TivuSat e ho letto con molto interesse i vostri commenti e ad essere sincera, penso di essere riuscita a comprendere solo il succo del discorso. Il tecnico per me’ e’ tabu’. Proprio per questo vi chiedo due cose per voi magari sciocche, per me basilari da capire: io abito in un grosso comune-provincia dove la ricezione dei canali in analogico e’ sempre stata e continua ad essere pessima. la mia zona avra’ lo spegnimento dell’analogico nel 2010 ma a tutt’oggi, sul digitale nn si vede la RAI (1-2-3) e MEDIASET (canale5-italia1-rete4) + i canali in chiaro di Mediaset arrivano a singhiozzo. Nel mio condominio, sotto pressione dell’amm.tore, si sono convinti a cambire l’antenna xche’ la nostra dicono nn supporta il digitale e il tecnico che verra’, ci ha assicurato che trovera’ il modo di farci vedere tutto. E’ impossibile e questo nn lo dico io ma tutti gli abitanti della zona che hanno provato ogni tecnologia xche’ nn siamo in grado di ricevere il segnale dal ripetitore che invia la RAI (c’e’ un monte fra lui e noi) e di riflesso Fininvest e c.
    A questo punto vi chiedo se x la mia situazione, nn sarebbe opportuno risparmiare i lavori inutili del digitale e puntare su Tivu’Sat e se qualcuno ha idea dove posso trovare anche indicativamente i prezzi di parabola, decoder e quant’altro occorre. Con il vantaggio, secondo me, che ogni condomino puo’ fare quello che gli interessa di piu’ e, mi sembra di aver capito, che chi ha sky, puo’ riutilizzare almeno la stessa parabola?! grazie se qualcuno mi da’ una dritta.

  30. Alessio says:

    Cara Enrica, la differenza di base tra tv analogica e digitale e’ che con l’analoggico anche con la nebbiolina si vede mentre per il digitale la nebbiolina diventa bei cubettoni sullo schermo o colori sfalsati. Ora se si sa a priori che il segnale terrestre puo essere scadante e’ meglio andare per il sicuro. Io per esempio ho una copertura di antenna terrestre un poco scadente e se piove forte o nevica sono dolori e si passa dal vedere poco e male al non vedere mentre le mie parabole difficilmente mi tradiscono. Comunque parlando di antenne centralizzate satellitari bisogna anche trovare un antennista che non ci apra solo i canali centralizzati di sjy ma che magare fornisca quelli di Tivusat e magari qualche altro canale se possibile in chiaro in fondo su Hotbird il satellite di sky e tivusat vi sono proprio parecchie tv italiane in chiaro ed anche qualche canale in lingua straniera di qualita che vale la pena ricevere quindi non facciamo ci abbindolare da sole frequenze sky che ci vendono solo un prodotto a pagamento quanto si puo avere parecchio gratis!!!

  31. ENRICA says:

    ti ringrazio per il consiglio. Mi sto’ cercando di documentare su questo sistema Tivu’Sat che se e’ veramente gratuito come stanno sbandierando ed e’ nato ufficialmente x chi sul territorio italiano nn riesce a vedere nulla con il digitale, meglio mettere una parabola, comperare un decoder e la smart card ma risolvere (spero) una volta x tutte la visione dei canali standard. Se poi si vede gratuitamente qualche cosa in piu’ meglio se no nn piango di certo. naturalmente penserei solo x me. che il condominio faccia cio’ che vuole! Grazie ancora e se qualcuno ha ulteriori dritte, sono qui.

  32. Enzo says:

    Per Enrica:
    come già dicevo TivùSat risolve i problemi per situazioni “sfigate” dove la ricezione terrestre è problematica.
    Io personalmente mi informerei prima da un antennista competente se è possibile ricevere il segnale con buona qualità (non sempre un pessimo/ottimo impianto per analogico/terrestre è a sua volta un pessimo/ottimo impianto per digitale terrestre).
    Dico questo perché tutti i televisori in commercio hanno la sintonia per il digitale terrestre, e ciò ti eviterebbe l’acquisto di più decoder.

    Con Tivù Sat è sufficiente collegare al cavo della parabola il tuo decoder, inserire la smart card, accendere il decoder e fare la sintonia canali. Fine dei problemi.

    Per Matteo: riguardo alla CAM ripeto, questa è la fonte ufficiale:
    http://www.rai.it/dl/dtt/guida/ContentItem-e3cdc4a7-cdaf-4b3f-95f6-12a0ed20ff02.html

    Riguardo alla card non si hanno ancora notizie precise, a rigor di logica verranno vendute insieme alla CAM nel prossimo futuro.

  33. Matteo says:

    @Enzo:
    Hai ragione, chiedo scusa :-P

  34. ENRICA says:

    ringrazio Enzo per la dritta – mi informero’ meglio e cerchero’ di contattare un antennista “onesto” e scusate x il casino ma nn sono molto pratica.

  35. Pingback: Tivù Sat, Sky e nuovi decoder: benvenuti nella giungla » Il Giornale del Passatore

  36. Tonch says:

    Salve, rispondo a chi afferma che il dtt è ormai sorpassato e che dovrebbe essere abbandonato a favore della tv satellitare. Il digitale terrestre offre la possibilità di ricevere le emittenti nazionali ma anche (e sopprattutto) le emittenti locali, ovvero quei canali specifici della propria zona che magari con budget più o meno risicati trasmettono con copertura limitata, di solito entro i limiti della provincia. La trasmissione satellitare sarebbe impossibile per queste emittenti che quindi sparirebbero se non ci fosse piu la possibilità di un broadcast locale. Altro vantaggio del DTT rispetto all’analogico e che per ogni canale analogico prima occupato da una sola trasmissione (analogica) ora trovano spazi piu canali, possibilità questa che offre la nascita di nuove trasmissioni senza eccessivi costi e/o ribaltamenti di frequenze. La soluzione Tivu Sat è sicuramente valida sopprattutto per le zone che non ricevono il digitale, ma sicuramente non potrà sostituire le trasmissioni via etere tradizionali. Altro motivo è che la totalità delle tv lcd di recente produzione integra un sintonizzatore DTT mentre per la ricezione dei contentui sat occorre un ricevitore satellitare esterno in quanto le tv con tuner sat integrato, ad ora, sono pochissime. Inoltre la distribuzione di un impanto TV terrestre all’interno di una piccola/media casa/appartamento è relativamente semplice in quanto una unica antenna puo servire una decina di prese o più tramite una distribuzione “ad albero” ovvero con un unico cavo in uscita dall’antenna, mentre la distribuzione di un impianto sat è più complessa in quanto richiede una centalina con un numero di uscite uguale o superiore al numero di utenze. L’impianto TV è poi presente in tutte le case mentre quello sat è meno diffuso. Se la copertura all’esterno del segnale dtt è buona spesso non occorre fare alcuna modifica, in altri casi è sufficente migliorare l’impianto cambiano antenna o centralino. In ogni caso un bravo antennista che conosce la zona sarà in grado di dirvi se, e quali canali sarà possibile fare “entrare nell’impianto”, già al momento di stesura di un preventivo di spesa. Attenzione che in molte zone i canali non hanno ancora assunto la “posizione” definitiva in termini di frequenze e quindi potrebbero cambiare.

  37. Enzo says:

    Bravo tonch, ottime dritte.
    Aggiungerei una cosa: fino alla data dello switch-off eviterei
    di fare stravolgimenti all’antenna terrestre perché le cose cambieranno fino all’ultimo minuto.
    Il mio consiglio è il seguente: se la vostra dovrà aspettare, se avete problemi di ricezione, o se volete un modo semplice per ricevere il digitale terrestre la soluzione è Tivù Sat.

    Peraltro, se acquistate dei modelli combo sarete pronti da subito a ricevere l’offerta.

    PS Nell’offerta sat non sono presenti Sportitalia,Sportitalia24,QOOB e MTV, oltre a molte reti locali.

  38. Matteo says:

    @Tonch:
    Mi trovo in disaccordo su buona parte di quello che hai scritto. Siamo sicuri (lo chiedo, la mia non è una domanda retorica) che a un’emittente locale costi meno trasmettere via DTT anzichè via satellite? Voglio dire, dalla flotta Hotbird arrivano un sacco di TV locali italiane, hanno tutte soldi da buttare?

    Per quanto riguarda il sintonizzatore DTT integrato nelle TV, è presente solo perché si tratta di un obbligo di legge, non per una vera richiesta del mercato. Se la legge avesse previsto un passaggio al digitale satellitare, la situazione sarebbe inversa. Dire “il DTT è più comodo perchè tutte le TV hanno il sintonizzatore integrato” è quindi una forzatura, la realtà è “il DTT è più comodo perché il legislatore è intervenuto in suo favore”: c’è una sottile differenza.

    Sulle questioni relative alla complessità degli impianti, non ho le necessarie competenze per entrare nella discussione, ma a occhio direi che su questo punto devo darti ragione.

  39. Matteo says:

    @Enzo:
    Non mi ero accorto della differenza di canali fra l’offerta terrestre e quella satellitare: ho notato che via satellite, al posto di Qoob e MTV ci saranno K2 ed Euronews. I canali Sportitalia, invece, non mi pare ci saranno neanche via DTT per questioni di contratti, ma potrei sbagliarmi.

    Sapresti dirmi quali canali locali verranno trasmessi dalla piattaforma, o anche dove trovarne un elenco?

  40. Alessio says:

    Ricevitori disponibili Passion Fortec Star e Humax HDCI ( entrambi HD e satellitari) poi ho una carta Mediaset premium comprata per errore in un negozio Unieuro sperando do usarla con una CAM Nagravision per ricevere mediaset premium all’estero…. Se compro una SmarCAM o simile in Ebay riesco a decodificare TIVUSAT con questa roba?
    Grazie per la risposta

  41. Enzo says:

    @Matteo:
    1) Riguardo al costo di trasmissione su sat non è facile dare una risposta. Certo è che è una spesa sostenibile anche per le locali, ma ovviamente il confronto con il terrestre va effettuato valutando almeno 4 fattori:
    a) banda video/audio richiesta in affitto per le trasmissioni via satellite, generalmente molto inferiore a quella via etere (basta avere un tuner per pc o l’occhio umano :D)
    b) differenza dei palinsesti, anche qui per problema dei diritti (abilitare una codifica e pagarne le licenze costerebbe di più che fare una programmazione differenziata)
    c) numero di ripetitori sul territorio
    d) possibilità di andare in affitto chiedendo uno slot ad altri multiplex (come ha fatto ad esempio Sat 2000 con la RAI, K2 con Telecom Italia Media, etc..)

    Come dicevo, non dimenticare che però le emittenti locali trasmettono con standard qualitativi audio/video sotto la decenza :D, nulla a che vedere con i canali RAI o Mediaset diffusi via satellite.
    Inoltre, è vero che ci sono molte emittenti sat in lingua italiana: ti sei mai chiesto però se sono delle meteore o meno? La risposta è “in parte sì, molte arrivano e poi spariscono.”
    Altre cercano di sopravvivere con il solito trucco: trasmettono inizialmente palinsesti decenti, si fanno dare il numeretto dopo l’800 sullo SKYBOX per prendere visibilità e poi partono con le chat-line e le televendite a spron battuto. Per cui, almeno per la stragrande maggioranza delle locali sat, la convenienza c’è, ma solo se fanno tarocchi e simili.
    E’ vero invece il discorso del tuner sat: potevano inserirlo, ma se anche in altri paesi d’europa si trovano con più difficoltà un motivo c’è, ed è molto semplice.
    Credi sia così facile, per un utente poco esperto, gestire un elenco 2000 canali solo da telecomando? Lo SKYBOX ordina automaticamente e piace per questo a molti, il DTT ha il LCN. Su un tv con tuner SAT come la mettiamo?

    Poi: canali della piattaforma.
    Allora, K2 e Euronews sono entrati in sostituzione, ma di fatto sono in chiaro 24h al giorno. Fare parte della piattaforma significa solo avere una posizione numerica preassegnata come in DTT, avere una EPG e la codifica (ma non mi pare valga per tutti).
    Sportitalia e la versione 24 trasmettono in DTT sul multiplex di MTV da inizio anno in chiaro, mentre su TivùSat non saranno disponibili (insieme a MTV) per via dell’esclusiva con SKY.

  42. Enzo says:

    Dimenticavo:
    l’elenco canali è sul sito ufficiale o su Wikipedia presso la pagina TivùSat.
    Ovviamente i decoder TivùSat riceveranno anche molti altri canali (tv locali comprese), ma non facendo parte della piattaforma non avranno alcuni dei “privilegi” che ho detto appena adesso.

  43. Enzo says:

    @Alessio:
    Sì, la Samsung Cam o Smarcam decodifica (ma con alcuni bug in fase di cambio canale) anche TivùSat, purtroppo non è la soluzione ufficiale.
    Peraltro la card non sarà inizialmente venduta singolarmente, per cui resteresti con le mani in mano, a meno che tu riesca ad ottenere in altri modi la sola card…eventualmente aspetta ancora perché arriverà nel 2010 in vendita con la CAM ufficiale.

    Via satellite non è attualmente possibile sintonizzare i canali Premium, la cam Samsung è di fatto venduta per essere inserita nei tv LCD certificati e usata con Premium o dahlia.

  44. Alessio says:

    Ok Enzo, grazie per la cortese e precisa risposta.
    Insomma la carta Premium non la potrei riciclare per rimettere in chiaro i canali come Iris trasmessi su hotbird e mi tocca aspettare sino all’anno nuovo sperando che la RAI (perlomeno) mantenga l’attuale codifica SECA (che viene supportata per i 3 canali RAI e Rai4 sulla mia Xcam) e che Mediaset non diventi piu draconiana nelle codifiche visto che in Inghilterra solo il satellite mi aiuta a non perdere la TV Italiana

  45. Anonimo says:

    La carta di Premium serve solo per Premium, ricevibile solo in DTT e utilizzabile esclusivamente con decoder DTT MHP o Samsung Cam e simili.

    Riguardo alla RAI non so per quanto continuerà con il Seca1, ma comunque sia lei che Mediaset da quanto comunicato non codificheranno tutto il palinsesto.

  46. Matteo says:

    Qua c’è una lista dei canali Tivu Sat, mi colpisce La7 fra i “sempre criptati”:
    http://groups.google.it/group/it.hobby.satellite-tv.digitale/browse_thread/thread/96fa6143d20ed2b6?hl=it

  47. Matteo says:

    Ho ancora una domanda per Enzo (che mi scuserà per quanto gli si stia rompendo le palle…): in casa utilizzo un decoder Humax Combo 9000 (DTT con Nagravision integrata per vedere anche Mediaset premium e satellitare common interface). Ho appena fatto una sintonizzazione dei canali satellitari e ho trovato Tivù Sat: diversamente da prima, per i canali codificati Nagra via satellite il decoder mi chiede di “inserire la smartcard di Mediaset Premium”. Sarà mica che inserendo quella di Tivu Sat si riesca a vedere i canali in chiaro senza la CAM (avendo Nagravision integrato)?

  48. Matteo says:

    Mi rispondo da solo, il Combo 9000 è proprio il primo decoder scelto da Tivu Sat: http://www.tivu.tv/prodotti/64/68/Decoder-Sat.aspx

    A questo punto la domanda è: potrò avere una smartcard senza comprarmi un decoder che già possiedo? :-P

  49. Diego says:

    Vorrei sapere se qualcno di voi sa già se l’abbonato rai avrà diritto ad una ed una sola smart card tivù sat o se potrà averne due o più.
    Cioè se in casa ho 2 tv e sono obbligato a usare il satellite come faccio a vedere due canali differenti contemporaneamente se non mi danno un’altra tessera?
    Manca solo che mettano anche qui la seconda scheda a 5 euro al mese..

  50. ENRICA says:

    Da quello che ho capito, se ad ogni televisore che si collega con Tivu’Sat serve un decoder e con l’acquisto di ogni decoder la smart e’ data in dotazione, il problema e’ risolto. Da ogni televisore dotato di decoder ogniuno vede il programma che vuole…….

    Volevo chiedere una cosa riguardo l’HD.
    Ho sentito dire che nel momento in cui le trasmissioni verranno passate in HD, i televisori “vecchi” (quelli profondi quanto la superficie dello schermo), si dovranno buttare via e acquistarne per forza di nuovi xche’ con quelli, nn si potra’ piu’ vedere nessuna immagine. E’ VERO? Se cosi’ fosse, quando dovrebbe succedere? Sono un po’ preoccupata xche’ se cio’ fosse vero e a breve, con la raffica di modifiche a cui siamo costretti negli ultimi tempi, saremo costretti a cambiare i televisori come fossero oggetti usa e getta. by

  51. Enzo says:

    Cercherò di essere più sintetico possibile
    1) la card non è in vendita singolarmente e non lo sarà fintanto che non verrà rilasciata la CAM ufficiale di TivùSat (sarà quasi identica a una Smarcam ma con delle lievi differenze nel firmware). Da quella data in poi bisognerà vedere se sarà possibile ottenere la sola card, ma qualcuno dice di sì e soprattutto dice che sarà possibile al costo di produzione.
    2) non sono nominative, per cui uno ne può avere quante vuole.
    3) per vedere con TivùSat su più tv non si scappa: serve un decoder sat+smart card per ogni televisore.
    E’ in pratica come dice Enrica.
    Per l’HD sembra che sia ancora presto per parlarne: TivùSat non ha fatto il minimo cenno, se ne parlerà al 2010.
    Per il tuo dubbio stai tranquilla: non è assolutamente vero quanto t’hanno detto.
    Chi ha un televisore vecchio, ma uscito dopo il 1984 può stare tranquillo perché può ricevere comunque segnali HD: anziché collegare il decoder HD con la presa HDMI userà la SCART, ma ovvio è che non potrà apprezzare l’alta definizione.

  52. ENRICA says:

    infatti ne ho sentito parlare nella pubblicita’ di Sky. Il dubbio che si estendesse a tutto, mi e’ venuto vista la concorrenza spietata che c’e’ ultimamente. Se ho ben capito x i tv dall’84 in poi, pur nn potendo apprezzare l’HD, si potranno comunque vedere le immagini tramite decoder HD.
    Ma x poter apprezzare l’HD, si dovra’ usare il decoder HD x qualunque televisore uscito fino ad oggi o quelli usciti da una certa data ad oggi sono gia’ in definizione HD?
    grazie

  53. Alessio says:

    Attenzione mentre per una antenna terrestre con un cavo si porta la tv in tutte le stanze con una antenna satellitare se si vogliono collegare 2, 3, 4, 5…. televisori con altrettanti ricevitori satellitari serve un LNB con 2, 3, 4, 5 uscite…. una cosa da considerare quando si vuole mettere il satellite in piu di una stanza….

  54. Anonimo says:

    @Enrica:
    Stai tranquilla, le trasmissioni a definizione standard, cioè quelle classiche, rimarranno per parecchio, l’HD sarà un extra e, a quanto pare, di nicchia per chi è disposto a spendere.
    Confermo quanto detto, e ripeto per evitare equivoci:
    -per la visualizzazione è NECESSARIO un decoder HD e un televisore con presa HDMI o ALMENO la presa SCART.
    -per la visualizzazione delle immagini in HD è NECESSARIO un decoder HD e un televisore HD Ready o Full HD. Tutti gli HD ready e i Full HD hanno la HDMI.
    Se poi ti riferisci alla ricezione senza decoder HD è possibile SOLO se il televisore ha il sintonizzatore HD MPEG4.

    @Alessio:
    vero, ma ultimamente stanno raggirando il problema con gli LNB SCR, che però hanno il difetto di non garantire la compatibilità.
    Per cui anche io consiglio o LNB a più uscite, o impianto multiswitch.

  55. Diego says:

    @ enzo e a chi abbia voglia di rispondermi
    ma la card non diventa nominale nel momento in cui la attivo via telefono dando i miei dati e dimostrando che sono in regola col canone?
    Avevo pensato infatti al discorso compro 2 decoder=2 smart card come dici tu,ma non è che mi venga impedita l’attivazione della seconda smart card avendo già attivata la prima in precedenza?

  56. ENRICA says:

    Penso di no xche’ l’abbonamento si identifica come rai ma e’ ormai una tassa di proprieta’. Infatti tu non devi piu’ avere un abbonamento a tuo nome e ad un indirizzo preciso, ora facendo una fotocopia del pagamento puoi portarti la televisione ovunque basta che rimanga insieme alla fotocopia e alla persona intestataria dell’abbonamento. Non e’ ne strano ne’ vietato che chi si intesta l’abbonamento possa essere proprietario di quanti tv voglia…….

  57. Enzo says:

    Non sono informato a riguardo. Prova a leggerti le condizioni contrattuali sul sito ufficiale http://www.tivu.tv.

  58. giorgio says:

    anch’io ho inviato una mail a tivù sat per saperne di più
    dal 1° agosto sto attendendo risposta.
    lo humax combo 9000 tivù costa € 170 (avevano scritto che doveva costare € 99)

  59. Matteo says:

    @giorgio:
    Ottimo, magari vedendo diverse mail si degneranno di rispondere. Onestamente ne dubito, ma voglio pensare che sia così. Per quanto riguarda il resto, il problema non è tanto il prezzo quanto il fatto ce ce l’ho già e non avrei tanta voglia di comprarne un altro.

  60. @giorgio says:

    Quello a 99 euro ha solo il sintonizzatore per il satellite, lo humax 9000 è un combo, ovvio che costi di più!

  61. Passo in settimana a chiedere da TiVùSat…

  62. Anonimo says:

    Probabilmente si può ottenere la sola card dichiarando di averla smarrita.
    Se qualcuno vuole provare…

  63. Matteo says:

    @Anonimo:
    Sempre che in fase di attivazione non abbiano registrato dei dati anagrafici, o qualcosa del genere

  64. Anonimo says:

    In effetti è vero, anche perché per attivarne una in sostituzione devono disattivarne un’altra che non c’è :(

  65. Manlio says:

    Ciao Matteo.
    Anzitutto mi complimento per aver preso di petto questo problema, aiutandoci ad orientarci in questa giungla di parabole, antenne, decoder e smart card.

    Se possibile, avrei da chiederti un paio di cose…..domande che nascono dalla mia scarsa dimestichezza con termini tecnici e con l’argomento trattato.
    Vorrei sapere:
    1) con il decoder per tivù sat, è possibile acquistare eventi a pagamento?
    2) come mai in negozi tipo MediaWorld (parlo di quello a porta di Roma, credo uno dei più grandi in Italia) i decoder ancora non sono disponibili?
    3) l’orientamento della parabola per la ricezione di tivù sat, è il medesimo orientamento utilizzato per Sky?
    4) cos’è NAGRAVISION…..e la CAM ?????

    Ti ringrazio sin d’ora per l’aiuto che vorrai darmi.

  66. Matteo says:

    @Manlio:
    Ti ringrazio per i complimenti. Siccome ho letto tante notizie imprecise, mi sembrava corretto fare un po’ il punto della situazione.

    1) Il decoder TivùSat è uno Humax Combo 9000. Non è un nuovo apparecchio creato ad hoc, ma un decoder già esistente da tempo sul mercato. Ha sia il sintonizzatore DTT che quello satellitare e qualche codifica integrata (Irdeto, Conax e Nagravisioncon, se non ricordo male). E’ tra quelli certificati per Mediaset Premium e La7 Carta+ e si possono quindi acquistare gli eventi a pagamento sul digitale terrestre. Non è invece compatibile con Sky, che è visibile (ufficialmente) solo con il suo decoder.

    2) domanda da fare a loro più che a me. Il decoder probabilmente è già disponibile, quello che potrebbero non avere sono le smartcard, ma qui posso solo supporre non avendo dati certi. Attenzione poi al fatto che pare non si potrà acquistare la smartcard se non abbinandola al decoder, quindi acquistare il decoder “nudo” potrebbe non essere una buona idea.

    3) Si, trasmettono dalla stessa flotta di satelliti (Hotbird, 13.0°E)

    4) Nagravision è il sistema di cifratura usato da TivùSat. E’ lo stesso attualmente in uso per Mediaset Premium sul DTT. La CAM è un piccolo apparecchio che serve (insieme alla smartcard) a decifrare le trasmissioni codificate. Per fare una metafora, la CAM è la serratura e la smartcard la chiave.

  67. Manlio says:

    Grazie per le risposte.
    Mi permetto di scocciarti ancora, se possibile.
    L’acquisto di eventi a pagamento, è possibile con tivù sat ?
    Mi spiego, io non ricevo bene il segnale per il ddt, e quindi come unica opzione ho il tivù sat, ma se non ho accesso alla pay per wiew……
    Inoltre quando scrivi “che è visibile (ufficialmente) solo con il suo decoder” significa che se trovo un “mago merlino” riesco a vederci anche Sky????
    e se si, andove lo trovo “Mago Merlino” :))

    Grazie ancora.

  68. Matteo says:

    @Manlio:
    Via satellite onestamente non lo so. La logica direbbe di si, ma non ho una risposta certa. Per quanto riguarda Sky, esistono delle CAM che permettono di usare la smartcard di Sky su decoder diversi da quelli che forniscono loro: non essendo una soluzione ufficialmente supportata da Sky, se dovessi avere problemi la loro assistenza non ti aiuterebbe.

  69. Monica says:

    Volevo sapere se con questo decoder tivù sat si è sicuri che la copertura arriverà anche in montagna. Io abito a Foresto Sparso in prov di Bg e prima di acquistarlo vorrei esserne sicura. Grazie

  70. Matteo says:

    @Monica:
    Via satellite la copertura è totale, per definizione. Via DTT, invece, la copertura non dipende dal decoder.

  71. Monica says:

    Scusa ancora una cosa, ma col decoder tv sat si prendono anche i canali mediaset in chiaro e a pagamento perchè l’addetto alle vendite del decoder mi ha detto che non c’è ancora la copertura dappertutto e quindi questi canali non è sicuro che si prendano. grazie.

  72. Matteo says:

    Via satellite, con la smartcard di TivùSat, si prendono sempre Rete4/Canale5/Italia1. Senza smartcard risultano criptati quando Mediaset non ha i diritti di trasmissione per l’Europa.

    Mediaset Premium, invece, è visibile solo via DTT, con tutti i problemi di copertura che questo comporta.

  73. carlos says:

    salve qualcuno mi puo informare? ho dato la disdetta sky e mi hanno detto che con la stessa parabola di sky che rimane mia posso vedere la tv sat adquistando un decoder tv sat…e vero questo?…grazie

  74. Alessio says:

    Ciao Carlos,
    Tivusat e Sky Italia usano il medesimo satellite e pertanto per vedere Tivusat ed una miriade di altri canali che forse SKY non ti mette sul ricevitore basta solo collegare un ricevitore NON Sky al presente impanto di antenna senza spostarlo nemmeno di un millimetro ;) Ti consiglio un ricevitore per Tivusat se possibile con una fessura Common Interface (CI) cosi se domani decidi di vedere la TV francese, svizzera, polacca devi solo prendere una card per quei canali com la relativa CAM. Insomma il classico decoder unico che lo scatolotto di SKY non e’ ;)
    Saluti

  75. Pippo says:

    SONO UN FELICISSIMO POSSESSORE DEL NUOVO DECODER TIVù SAT, CHE SI POSSA SBRANARE MURDOX FINALMENTE POSSO VEDERE I CANALI ITALIANI………. IN UNA ZONA NON COPERTA NE DAL SEGNALE TERRESTRE NE DAL DIGITALE TERRESTRE .

    PER ME VI FATE UN PO TROPPE PIPPE MENTALI, HO ACQUISTATO IL DECODER CON SMART CARD, RIPOSTO NEL CASSETTO UN PO TROPPO LENTO PER COME SONO ABBITUATO
    ABILITATA LA CAM SUL : CLARKE TECH E ORA VADO VIA COME IL VENTO

  76. Pippo says:

    I Can 1110SH TIVU SAT COSTA 83 EURI

    http://www.teknodigital.it/scheda.asp?Id=1691

  77. Pippo says:

    si prendono tutti i canali italiani
    FATE LA VERIFICA
    http://WWW.TIVU.TV

  78. Matteo says:

    @Pippo:
    Felice per te, ma hai anche il caps-lock incastrato nella tastiera del PC :-P

  79. Winter83 says:

    Ciao, io ho attivato la tessera, ho un decoder humax e funziona tutto.
    Ho solo un problema: ho notato che ogni tanto alcuni canali (tipo boing e italia uno) ‘saltano’ nel senso che l’immagine scompare per un secondo, dando schermo nero, e poi torna immediatamente. Sembra quasi che:
    – o si stacchi il cavo scart (ma è attaccato benissimo, ho verificato)
    – oppure che il decoder, la tv o la parabola si incasinino col formato immagine…
    Qualcuno ha riscontrato lo stesso problema?

  80. Francesco says:

    ciao a tutti, mi trovo a l’estero e sto cercando un decoder tivusat con la scheda attivata.
    se qualcuno mi puo aiuttare, lo ringrazio per anticipo

  81. Alessio says:

    Salve sono in Inghilterra e come consiglio ti do lo stesso che faccio al momento…. monitorizzo http://www.ebay.it ma al momento vedo solo i soli due ricevitori ad un prezzo nemmeno tanto conveniente. Force ci conviene attendere l’arrivo di carte e CAM in particolare se abbiamo ricevitori gia’ High Definition (come il sottoscritto)

  82. markino says:

    Buon giorno a tutti avrei da dire alcune cose sulla situazione televisiva italiana… un po di tempo fa Beppe Grillo diceva che il digitale terrestre era già morto prima di nascere… poi c’era qualche parente di qualche politico che vendeva decoder…(vedi canotte fosforescenti da tenere in ogni macchina) abito in liguria un posto un po ostico per la ricezione ! sono uno di quei coglioni che appena era uscito il digitale terrestre con l’incentivo statale ha speso la bellezza di 150 € per un decoder nella speranza di vedere finalmente canali rai dei quali pago l’abbonamento e non so come siano fatti ! sono passati la bellezza di non so più quanti anni e non vedo ancora un belino di programmi in chiaro ! ah… ma tutti i canali a pagamento si ricevono alla grande !!! tranne quando fa caldo, piove, c’è vento !!! nel mio palazzo abita un antennista e non vede un cazzo neanche lui !!! ho amici che vivono in sardegna e non vi dico le madonne che tirano anche lì (per chi non lo sapesse la sardegna è stata una delle prime regioni a passare del tutto al digitale terrestre!) che Grillo avesse ragione?!?!?! era solo uno sfogo visto che sono mezzo tedesco e so come vanno le cose in altri paesi tipo in germania ! un ciao a tutti e grazie dalle discussioni ho carpito molte informazioni utili. Marco

  83. Alessio says:

    Ciao Markino,
    Il digitale terrestre non e’ stato un prodotto di una certa politica ma una necessita imposta a livello europeo o forse mondiale. Inghilterra, Francia, Austria, Svizzera, Croazia, insomma tutti hanno come target entro il 2012 lo switch over ovvero il passaggio da standard analogico a digitale. Lo standard digitale (che peraltro consente di trasmettere piu canali ad una qualita’ migliore) poi ha bisogno di buona copertura ed il problema in Francia, Inghilterra e pure Italia viene affrontato garantendo l’alternativa tramite satellite ed in Francia Inghilterra, ed ora Italia non sei obbligato ad abbonarti o a Canal+ o a BIS per vedere i canali gratuiti via Satellite. IN UK c’e’ Freesat ed in Francia Fransat ed in Italia Tivusat ed in Italia ci va meglio che in Francia dove per vedere Fransat devono pure riorientare la parabola. Forse Beppa Grillo (che stimavo come comico all’epoca di Te lo do io il Brasile) farebbe meglio a documentarsi prima di fare affermazioni errate
    Ciao

  84. markino says:

    Ciao Alessio,
    il mio era solo uno sfogo… cmq visto che se ne parla hai mai notato come chi ci governa dovrebbero informarsi prima di fare delle leggi e non un comico che dovrebbe fare il comico e non politica ! in germania l’ultima volta che ci sono stato (e ti parlo di 8/9 anni fa)sono andato alla lidl a comprare delle porcate tedesche da mangiare e un decoder da 15€ che ho portato nella casa dove si era trasferito mio nonno l’ho attaccato alla presa del muro e al televisore e mi è bastato accendere tutto per vedere 35/40 canali perfettamente senza troppe musse ! in tutta italia tanta gente paga il canone da una vita e non vede la tv da una vita !!! spero che adesso con questo sat tivù finalmente si possa vedere cio che ci spetta ! tutto quì… con questa ringrazio te e tutti quelli che scrivono nei forum per fare chiarezza agli ignoranti come me che si vogliono documentare !grazie ancora e un ciao a tutti Marco

  85. Alessio says:

    Una cosa che ho notato ma forse esula dal forum che ci ospita al momento e’ il prezzo dei decoder digitali terrestri in Italia…. In Inghilterra dove io vivo se vuoi un decoder digitale terrestre senza lettore di schede (ma in fin dei conti chi ha bisono di spendere soldi per canali extra con tutti quelli che abbiamo gratis) lo paghi circa 20 sterline, ovvero 25 € mentre vedo che in Italia costano quanto o forse di piu dei sintonizzatori satellitari pure se uni si fa dare il bonus fiscale… Chissa perche’ in fondo la tecnologia non e’ molto diversi ed anzi ne ho portato in Italia uno pagato meno di 20 sterline con lettore di memory cards ed USB integrato (cosi si vede pure le foto ed il filmatio Mpeg 2 e 4 sul tv) e funziona benissimo. Si manca la navigazione dei servizi aggiuntivi ma quante volte si usano in un mese?

  86. markino says:

    Si si… anche in germania costano una cosa ridicola !E poi anche il mio sfogo non centrava molto con il forum ma leggendo tutte le difficoltà che la gente trova per fare una cosa come guardare un po di tv(pagata!) mi ha fatto un po infervorare ! scusate e grazie ancora buona domenica sera a tutti ! Marco

  87. doy says:

    ciao a tutti e complimenti per i comenti che sono di assoluta utilità…
    Io abito in una zona che non ha (e temo non avrà mai) la copertura per il digitale terrestre… Quindi mi interesserebbe acquistare un decoder (magari HD) solo per il satellitare… Ho visto sul sito della humax i due modelli con Hard Disk (funzionalità che mi interessa moltisismo):

    http://www.humaxdigital.com/global/products/product_stb_satellite_icordhd.asp
    http://www.humaxdigital.com/global/products/product_stb_satellite_foxsat-hdr.asp

    sapete dirmi se sono acquistabili con la smartcard tivù sat?
    o in alternativa quale decoder (satellitare puro) potrei comprare?

    grazie mille

  88. Matteo says:

    @doy:
    Attualmente, gli unici due decoder riconosciuti ufficialmente da TivùSat sono lo Humax Combo 9000 e l’ADB iCAN 1110 SH, come puoi leggere nella pagina apposita sul loro sito:
    http://www.tivu.tv/prodotti/64/68/Decoder-Sat.aspx

    La smartcard, per ora, viene venduta solo insieme a questi due decoder. In futuro (si parla del 2010), si potrà acquistare CAM+Smartcard rendendo compatibili tutti i decoder Common Interface.

    La cosa buffa è che, a meno di cambiamenti, non sarà mai possibile acquistare solo la smartcard. Capita quindi che ci siano persone (io, ad esempio) che hanno acquistato il Combo 9000 prima che TivùSat lo scegliesse come suo decoder “ufficiale” e che se vogliono la Smartcard ne devono acquistare un’altro uguale.

  89. doy says:

    @Matteo
    beh… spero che si mettano una mano sulla coscienza prima o poi…
    Mi pare che in questa offerta ci siano delle cose abbastanza insensate… tra cui anche il fatto che non ci sono su satellite i canali a pagamento (tipo Mediaset premium)… Perchè?
    …magari bisogna solo aspettare

  90. gaetano 42 says:

    vorrei sapere se acquistando un decoder tvsat é possibile vedere la tv a pagamento di mediasetpremium predispongo gia di un impianto satellitare ski grazie

  91. Manlio says:

    No non è possibile gaetano42 .
    Io mi sono informato tramite i tecnici specializzati, che sono elencati all’interno del sito Tivù.
    Mi hanno detto che al momento ancora non è possibile comprare eventi su mediaset premium.
    Forse in seguito….
    Che tristezza…..

  92. Matteo says:

    Facciamo un po’ di chiarezza su Mediaset Premium e TivùSat. I canali Mediaset Premium non fanno parte del pacchetto Tivù/TivuSat, non hanno nulla a che fare con la nuova società se non il fatto di avere come proprietario (Mediaset) uno dei fondatori di Tivù srl e di usare lo stesso algoritmo di codifica delle trasmissioni (ma non, ovviamente, le stesse chiavi).

    Detto questo, è naturale che i canali Mediaset Premium possano non essere trasmessi (come effettivamente avviene) via satellite. E’ una precisa scelta commerciale e, anche se in futuro le cose cambiassero, sarebbe comunque necessaria una Smartcard a parte.

    Che sia giusto, bello o comodo è, ovviamente, un altro discorso.

  93. enzo says:

    Ho letto che la smart card viene venduta esclusivamente insieme al decoder tvsat e non è possibile comprarla a parte. Domanda: dopo aver comprato decoder con relativa Card, quest’ultima, è compatibile con il mio vecchio decoder satellitare Humax 5400 z?????
    Credo che la risposta interessi a moltissimi utenti che hanno ancora dei vecchi decoder satellitari common interface. Grazie a chi vorrà darmi una risposta.

  94. Matteo says:

    @enzo:
    TivùSat usa sul satellite lo stesso Nagravision di Dahlia e Mediaset Premium sul DTT. Se il tuo decoder lo supporta (o trovi una CAM compatibile) direi che non ci dovrebbero essere problemi. In alternativa, nel 2010 dovrebbero uscire in commercio le CAM ufficiali di TivùSat.

  95. giovanni says:

    Ma con i ricevitore Tivu Sat si ricevono via satellite solo i programmi della piattaforma Tivu o anche altri canali?Leggo che lo Humax combo ha l’accesso condizionato alle piattaforme Irdeto, Nagravision, Conax, cosa significa?
    Grazie

  96. Matteo says:

    @giovanni:
    Il “decoder TivùSat”, in questo caso lo Humax Combo 9000, è un mormalissimo decoder common interface. Integra diverse codifiche (Nagravision, Irdeto e Conax) e permette di aggiungerne altre attraverso lo slot CI. Permette di vedere i canali in chiaro e, con l’utilizzo di opportune smartcard e CAM (quando necessario), qualunque altro canale arrivi via satellite. Sky è un caso a parte, perché usa una codifica per la quale non mette a disposizione nessuna CAM, costringendo gli utenti a usare il decoder fornito da Sky stessa. Esistono comunque CAM NDS non ufficiali, perfettamente funzionanti con le normali smartcard Sky.

  97. giovanni says:

    quindi solo lo Humax permette di vedere ulteriori canali free, Sh1100 no se ho ben capito, avrei la necessità di ricevere canali free esteri inglesi, francesi, romeni etc, e avevo pensato all’acquisto di un decoder Tivu che mi permetterebbe di accedere ai molteplici canali della piattaforma prima dello switch-over, quale sarebbe lil prodotto migliore?
    Grazie

  98. Matteo says:

    I canali FTA (in chiaro) sono visibili anche con l’SH1100. Bisognerebbe vedere nelle specifiche se anch’esso permette di aggiungere altre CAM, ma a occhio direi di no.

  99. Gianko says:

    Siiii… hooo capito da tutta la discussione che per il momento non bisogna comprare proprio nulla e aspettare il fantomatico distacco dei canali RAI e Mediaset da SKY….
    Poi sicuramente anche comprando un ottimo Humax Combo 9000 si ramarrà fregati perchè si passerà in tempi non lontani in HD quindi al DVB-S2…
    hehehehe….

  100. Matteo says:

    @Gianko:
    Non ci sarà nessun “distacco” da Sky. I canali Rai e Mediaset continueranno (presumibilmente) ad essere presenti nella numerazione dello SkyBox. Come già fino a oggi, Mediaset potrà non essere visibile dagli abbonati Sky (un esempio su sutti, il motomondiale), mentre per la RAI la non visibilità di alcuni eventi è una novità.

    Sull’introduzione dell’HD non saprei, onestamente.

  101. Alessio says:

    Caro Gianko aggiungerei che la “fregatura” ha gia colpito chi ha comprato i ricevitori digitali terrestri che non supporteranno l’HD, o i televisori che integrano la Commun Interface normale… leggevo su altri siti che la CAM di Tivusat potrebbe richiedere la CI+ come interfaccia (chissà perché visto che al momento non prevedono il supporto pay tv su Tivusat). Io pure penso che sia meglio attendere anche perche se si andasse ad elezioni anticipate e vincessero altre persone potrebbero fare pressioni per un symulcast della Rai su SKY e non lo escluderei visto il supporto che i giornali di Murdoch danno a loro a danno del proprietario di Mediaset (e suo concorrente). Insomma temo che la situazione sia “fluida” e scommettere sul presente hardware puo voler dire scommettere sul cavallo perdente Dopo ti un UK SKY e Freesat sono in parziale symulcast e pure ABSAT, Canal + e Fransat sono in una sorta di symulcast in Francia. E l’Italia di solito copia l’estero….

  102. Anonimo says:

    Salve a tutti!io abito in sardegna e da circa un’anno e stato inserito il dtt ke a parer mio non serve a nulla!in certi casi bisogna cambiare l’antenna in certi no!dipende dalla zona!a zone prende quasi tutti i canali a zone non prende i canali mediaset oppure si vedono x poco e poi spariscono!secondo me e solo un giro di soldi ke ci fanno spendere inutilmente xke il segnale invece di aumentare in digitale terrestre e diminuito confronto al vecchio impianto analogico! in giorni di pioggia ho di vento sparisce il segnale e magari c’e in diretta motomondiale o partite di champions league criptate sui canali satellitari!quindi tocca alzarti dal divano e correre al bar velocemente x nn perdere la gara o la partita e non e una cosa bella !premetto anke ke la finale di milan boca junior (finale mondiale x club) x vederla abbiamo dovuto fare parecchi km xke qui dove sto io nn prendeva nulla! quello ke voglio dire e ke secondo me e molto meglio sfruttare il segnale digitale satellitare ke difficilmente ti tradisce poi bisognerebbe vedere i pro e i contro di questo tv box…

  103. Boccia71 says:

    Digital Key.
    Sky ha un altro passo.

  104. Matteo says:

    @Boccia71:
    Con il fatto che ogni TV nuova ha il sintonizzatore DTT integrato non so quanto possa essere utile questa cosa, ma prima di dare giudizi preferisco aspettare e capire come funzionerà di preciso.

  105. Alessio says:

    Io ritengo ke questa chiavetta equivalga al fumo negli occhi. Funziona solo su decorder SKY HD che di solito li colleghi a tv HD dove il sintonizzatore digitale terrestre e’ incluso. Se volevano fare una mossa da impressionare facevano lo slot della card compatibile anche col nagravision di TV sut ed allora creavano un decoder quasi aperto e davano una mazzata a Tivusat… Ma SKY non fa questi regali nemmeno una volta nella vita. E poi sento odore di problemi legali a mettere lo EPG dei canali digitali terrestri in SKY. Quel passo potrebbe forzare la apertura di SKY all’uso del digitale terrestre che pero e’ al momento vietato dalla legge…. Fose la chiavetta diventa un boomerang che colpisce chi lo lancia

  106. Anna says:

    Ma la smartcard puo’ funzionare all’estero ?

  107. Matteo says:

    @Anna:
    Certo che funziona.

  108. Anonimo says:

    Per Matteo: il 19/9 mi avevi risposto che non avrei avuto problemi con il mio decoder humax 5400 z (supporta Nagravision e Irdeto) , a vedere in chiaro, inserendo la card tv sat già in precedenza abilitata. Purtroppo, non è vero. Ho potuto verificarlo personalmente ieri sera. Un mio amico che aveva comprato il nuovo decoder per tv sat mi ha prestato la sua scheda già fatta abilitare, ma invano. L’ho provata sia in una fessura del mio decoder e sia inserendola in una mia Cam (Aston). Niente da fare. Se hai delle novità, te ne sono grato. Grazie.

  109. Matteo says:

    @Anonimo:
    Il 19/09 ti avevo risposto che “non dovresti” avere problemi. Se non funziona non c’è molto da fare, mi spiace.

  110. Markino says:

    Buona sera avevo già discusso un po di tempo fa sull’argomento tivùsat… ho comprato in rete il decoder i-can per mio padre e finalmente dopo 40 anni che pagava il canone vede la tele come si dovrebbe ! così decido di comprarlo anch’io ma vado al Troni più vicino e…
    sentite cosa mi dice il venditore/superesperto: se ne esce col fatto che noi in liguria prendiamo di rimbalzo il segnale del piemonte perchè qua in liguria non c’è ancora ! che lo stato non ha ancora dato le licenze per trasmettere su satellite ! e che madiaworld vende il decoder perchè appartiene ad una multinazionale estera ! poi che tanto prima o poi diventerà tutto a pagamento ! e per finire che a breve potrebbero levare il segnale del tutto e noi avere un decoder che non serve a niente !!! io non ho voluto discutere col tizio perchè mi sembrava solo (e spero di non sbagliarmi !) che non sapesse cosa rispondere al fatto che erano gli unici a non vendere i decoder ! cosa ne pensate ?
    Grazie Marco

  111. Matteo says:

    noi in liguria prendiamo di rimbalzo il segnale del piemonte perchè qua in liguria non c’è ancora!

    Se parla di DTT potrebbe anche essere (ma onestamente ne dubito), se parla di satellite direi proprio di no.

    che lo stato non ha ancora dato le licenze per trasmettere su satellite!

    Stanno già trasmettendo.

    e che madiaworld vende il decoder perchè appartiene ad una multinazionale estera!

    Mi pare improbabile.

    poi che tanto prima o poi diventerà tutto a pagamento!

    Può essere, ma è irrilevante.

    e per finire che a breve potrebbero levare il segnale del tutto e noi avere un decoder che non serve a niente !!!

    Come sopra.

  112. giuseppe says:

    Visto il mancato segnale del digitale terrestre nella mia zona(provincia di Caserta),”costretto”, ho deciso di acquistare un decoder digitale satellitare “tivu sat”.Vorrei chiedere fra questi due modelli scelti da tivu sat le sue differenze in termini di qualità e affidabilità per quanto riguarda il segnale satellitare ,in hd visto che a breve ne avremo bisogno ?.I modelli sono:Humax HDCI e Humax tivu-box combo 9000 SD,considerando che vorrei ricevere anche canali di altre nazioni ,europee in particolari, grazie

  113. Alessio says:

    Al momento (purtroppo) nessun ricevitore HD e’ venduto con tessera Tivusat. Se compri un ricevitore HD devi aspettare per quando venderanno CAM e scheda per Tivusat presumibilmente ad anno nuovo. Magari, visiti i rumori presenti in altri siti devi fare attenzione che il ricevitore HD in questione sia compatibile con CI plus e non solo con la normale CI. CI= Common Interface (ovvero la fessura dove metti la CAM e dove poi metti la tessera….

  114. giuseppe says:

    Come mai sul sito internet, è stato definito che i decoder ufficiali di tivu sat sono humax combo 9000 SD e humax HDCI 5000?,quindi si presume che abbiano anche la tessera tivu sat!!!!grazie

  115. Alessio says:

    Qua riporta sempre i soliti 3….. http://www.tivu.tv/prodotti/64/68/Decoder-Sat.aspx

  116. giuseppe says:

    il sito citato è :www.humaxdigital.com / global/products intro.asp,cliccare su products ,cilccare su southern europe,indicare Italy e verificare grazie…e scusa per la mia testardagine……

  117. Alessio says:

    Questo e’ il manuale del ricevitore a cui ti riferisci http://www.humaxdigital.com/global/products/new_manual/CM_HDCI5000_300GB_09-0610.pdf ed ha lo slot CI e quindi al momento non e’ adatto a ricevere Tivusat e lo potra’ essere in futuro fermo restando quanto detto sulla cam e la scheda tivusat

  118. Adele says:

    SAlve Io vivo in inghilterra …Da i vari commenti ho capito che la smart card funziona all estero ma bisogna attivarla in italia o all estero? Da cosa ho capito questa smart card e stata introdotta proprio per non far vedere i canali criptati all estero quindi se l attivo all estero dovrebbero rintracciare il mio segnale oppure no?grazie

  119. Adele says:

    SAlve Io vivo in inghilterra …Da i vari commenti ho capito che la smart card funziona all estero ma bisogna attivarla in italia o all estero? Da cosa ho capito questa smart card e stata introdotta proprio per non far vedere i canali criptati all estero quindi se l attivo all estero dovrebbero rintracciare il mio segnale oppure no?grazie

  120. Alessio says:

    Io ho capito che la attivazione della smartcard e’ collegata all’abbonamento tv per limitare la diffusione all’estero… piu o meno come freesatfromsky in inghilterra che e’ collegato all’indirizzo inglese per limitare la visione di Channel4, Sky3 ed altri canali all’estero. In fondo Tivusat lo hanno fatto per le trasmissioni di cui non hanno il copyright per l’estero. Comunque se hai parenti/amici in Italia ti fai registrare la smartcard da loro e te la porti in Inghilterra…

  121. Matteo says:

    @Adele:
    Stai pure tranquilla che non rintracciano nessun segnale, la trasmissione è unidirezionale. L’unico problema è ottenere decoder e smartcard: la via più semplice è avere un amico/parente in Italia che li acquisti e poi fartelo spedire.

  122. Matteo says:

    @Alessio:
    Non ne sono certo (non sono ancora riuscito ad acquistare la smartcard), ma non credo che chiedano dati sull’abbonamento RAI o dati personali di alcun genere.

  123. adele says:

    Grazie mille Matteo per le tue risposte sono state davvero chiare ora la mia ultima domanda e Dove possso procurarmi (in italia)solo la smart card senza comprare il decoder perche quello che ho ha l accesso per le card?Grazie

  124. Matteo says:

    @Adele:
    Anche questa risposta è semplice: da nessuna parte. Oggi la smartcard viene venduta solo insieme a un decoder. Nel corso del 2010 si prevede che potrà essere acquistata insieme ad una CAM anzichè ad un intero decoder.

  125. Pingback: Decoder TivuSat, ecco dove acquistarlo - Matteo Moro

  126. Speedy says:

    Ciao a tutti!
    Non ho letto la discussione, ma avrei qualche domanda.
    Oggi ho comprato un decoder satellitare telesystem TS 9000 TIVU con las tessera tv sat (che devo ancora attivare).

    In realtà questo acquisto è stato quasi un “caso”, nel senso che cercavo un dec.satellitare perchè mi interessano soprattutto i canali tedeschi di cui riesco a riceverne in realtà solo due (Ard1 e Rtl se non erro): qualcuno mi sa dare qualche dritta per riceverne altri come ZDF, Pro7, N24 e gli austriaci Orf 1 e Orf 2 e qualche canale svizzero o dipende dalla parabola?

    La seconda domanda è questa: ho acquistato questo decoder perchè in questo modo potrei non dover prendere anche il digitale terrestre (credo di essere in ottima copertura, in centralissima di Bologna), ma ho notato che non c’è MTV, che fare ?
    grazie

  127. Matteo says:

    @Speedy:
    Un’annotazione: “non ho letto la discussione” non depone a tuo favore, specie quando poi fai delle domande. Così, per precisare.

    Per la prima domanda ci sono siti specializzati, che indicano frequenze e codifiche dei canali satellitari di tutto il mondo.

    Per la seconda, dovrei controllare ma non sarò a casa prima di merdoledì. Ti farò sapere.

  128. raf79 says:

    Volevo porre una domanda e spero che qualcuno si proponga nel rispondermi spazzando ogni mio dubbio! Mia nonna che vede le reti mediaset e rai tramite ricevitore satellitare free to air rischia in un non precisato futuro prossimo di non poter vedere le suddette?

  129. Speedy says:

    Nel frattempo ho trovato da me le risposte alle mie domande (magari può essere utile a qualcuno):
    I canali tedeschi si vedono impostando l’antenna su Astra 19 (se si ha possibiltà di farlo).

    MTV non si vede con la scheda tivù-sat, tuttavia impostando l’antenna su Atlantic bird 12,5 W lo si dovrebbe vedere (e anche qui dipende dalle possibiltà che si hanno).

  130. Speedy says:

    comunque: “grazie” (…) Matteo, le risposte le ho trovate ieri poco dopo averle poste e non ho avuto tempo di leggere tutta la discussione …

  131. Matteo says:

    @raf79:
    La situazione di tua nonna non cambierà: prima vedeva Rai e Mediaset solo quando trasmettevano in chiaro (usando un decoder FTA), oggi continuerà a vederli quando trasmettono in chiaro. La differenza è che se vorrà vederli sempre (più La7 e qualche altro canale), dovrà acquistare un decoder TivùSat+smartcard (senza pagare alcun abbonamento), mentre prima avrebbe dovuto abbonarsi a Sky (e Mediaset rimaneva comunque non visibile quando non in chiaro). La situazione, quindi, è cambiata di poco e in meglio: almeno per ora, in futuro non si può sapere.

  132. Matteo says:

    @Speedy:
    Sono felice che tu abbia trovato risposte alle tue domande che abbia voluto condividerle qui, ma ciò non cambia la mia idea espressa nell’altro commento.

  133. Speedy says:

    ….in ogni caso non c’erano comunque le risposte che cercavo: ora in compenso chi ha le stesse domande potrà leggere subito le risposte (grazie a me, ma a saperlo me le tenevo)…un pò di buone maniere non guastano mai (specie se non si sa chi si con chi si ha a che fare)!

    bye, bye

  134. Matteo says:

    @Speedy:
    Non noto mancanza di buone maniere nelle risposte che ti ho dato: “ci sono siti specializzati” e “sono fuori casa, appena rientro controllo” mi sembrano risposte adeguate alle domande. Soprattutto se consideri che ero in vacanza e la risposta è arrivata a 9 ore dalle domande poste all’una di notte.

    Detto questo, Internet è piena di persone che fanno domande premettendo “non ho avuto tempo di leggere”, per poi prendersela quando glielo fai notare. Ci ho fatto l’abitudine, ma continuo a farlo notare quando posso, almeno a casa mia.

  135. Tony says:

    Ciao a tutti possiedo il decoder humax 9000 abilitato a ricecevere i programmi tivu sat.

    al momento dell’acquisto cioè qualche mese fà era sprovvisto di tessera tivusat mentre al momento viene venduto con essa compresa,domanda dov’è possibile reperirla? non credo che debba comprare un nuovo decoder per averla

    grazie per il vostro contributo

  136. Matteo says:

    @Tony:
    Sei nella mia stessa situazione (anch’io ho in casa uno Humax Combo 9000 pre-Tivusat). Ad oggi, purtroppo, l’unico modo per avere una smartcard è l’acquisto di un decoder.

  137. enrica says:

    Ciao a tutti, ho gia’ posto questa domanda ma devo avere il pc che da’ i numeri xche’ nn l’ho vista scritta xcio’ ci riprovo. E’ vero che con il decoder x il dtt, tutti i videoregistratori dvd o cassetta diventeranno inutilizzabili xche’ nn si potranno piu’ registrare i programmi da tv a dvd o cassetta? grazie in anticipo by by

  138. Matteo says:

    @enrica:
    La questione videoregistratori, con l’arrivo del DTT, si complica. Per semplicità si può dire che registrare dal DTT (in presenza di decoder) sarà come registrare dal satellite, con le stesse limitazioni sulla possibilità di guardare un canale registrandone un altro. Se invece il sintonizzatore DTT è integrato nella TV, il videoregistratore “analogico” diventa inutilizzabile, a meno di dotarlo di un decoder solo per lui.

  139. holls moda says:

    Ciao ho installato il decoder ts9000 tele sistem, vorrei sapere cosa fare per ricevere,
    su RAI 3 il tg regionale della sardegna, sul dtt si vedeva normalmente,a cosa è servito,
    dare in omaggio il decoder se poi ne devo acquistare un secondo ?

  140. Matteo says:

    @holls moda:
    Sarei felice di essere smentito, ma temo che via satellite i TG regionali non si vedano

  141. enrica says:

    ciao sono enrica,
    ti ringrazio x la risposta ma siccome sono moooolto ignorante, nn so se ho capito giusto. A me era stato detto che nn si poteva x mancanza di prese scart – ossia xche’ sul dtt esterno nn ce n’e’ a sufficienza x collegare tv e video e xche’ essendo il video analogico diventa incompatibile con il dtt. Mi sembra di capire invece che il problema e’ che se vuoi registrare, devi collegare il dtt esterno direttamente al video che comandera’ escludendo la possibilita’ di selezionare i canali dalla tv xcio’ se si vuole fare zepping, si deve usare il telecomando del video……..se invece il dtt e’ interno alla tv nn ha prese che lo possano collegare a nulla. Cio’ vuol dire che con il dtt interno, nn si potra’ piu’ senza l’aggiunta di un altro dtt registrare nessun programma dalla tv? Ho azzeccato qualche cosa? Mille grazie x la pazienza e competenza.

  142. Matteo says:

    @enrica:
    Figurati, ma se eviti le abbreviazioni da SMS rendi la vita più facile a tutti, grazie.

    Detto questo, registrare dal DTT con un normale videoregistratore analogico è come registrare dal satellite. E’ necessario collegare l’uscita del decoder DTT all’ingresso del VCR (presumibilmente via scart) e l’uscita del VCR alla TV (sempre, presumibilmente, via scart).

    Normalmente, le due prese scart dei VCR sono passanti: questo significa che a VCR spento (in standby, non veramente spento) è come se il decoder fosse collegato direttamente alla TV. La limitazione, invece, è sul fatto di non poter vedere un canale DTT se si sta registrando da un altro (sempre DTT).

    Se il videoregistratore avesse invece il sintonizzatore DTT integrato (onestamente non so se ne esistano, non me ne sono mai interessato) il problema non si pone. Potrebbe porsi per registrare eventi a pagamento, in quanto a quel punto servirebbero due smartcard (una per il decoder/tv e una per il VCR), il VCR dovrebbe supportare la codifica utilizzata dal provider, e cose di questo genere.

  143. ENRICA says:

    Grazie di tutto e scusate per le abbreviazione era perche’ facevo piu’ veloce. by by

  144. setras says:

    Ve lo spiego io come andrà a finire.
    Questi sono una banda di delinquenti e l’hanno ben studiata da tempo.
    1) il segnale analogico sta poco a poco sparendo quindi tutti a comprare televisioni con digitale incorporato.
    Contributi Statali a fiumi.
    2) Ritarderanno la copertura del territorio..le casalinghe che si incazzano perchè non si vede il grande fratello o quella minchiata di x factor o quell’ebete della de Filippi o quella indegna della Dalla Chiesa.
    E quando la casalinga s’incazza non c’è niente da fare.
    ” Mario !! Vammi a comprare subito il TivùSat !! Presto !! Non dormire Pelandrone !”
    ” Ma t’ho già comprato il Full Hd manco un mese fa !”
    ” Non me ne frega na mazza !! Corri incapace che non sei altro !”
    3) Tutti quei bei canalucci tipo Rai 4 che danno film col tempo non daranno più un cazzo..giusto il tempo di danneggiare un poco la concorrenza Cangura..e tutto sparirà.
    4) Una volta riempito per bene il parco buoi questi verranno in un modo o in altro macellati da PierSilvio e su Sorella all’interno Dell’Arena Mediaset premium.
    5) Appurato che Azienda Rai esser oramai fallita e priva di contenuti la si privatizzerà..svenduta per un pugno di lenticchie…Basta pagare il Canone per il servizio che non c’è ! Disservizio Comunista !
    6) Il segnale Analogico come d’incanto tornerà..magari sotto altre spoglie tecnologicamente più raffinate..e giù a comprare antenne nuove per catturare tal prodigioso segnale figlio di Analogico.
    7) Come d’incanto si aprirà la terra per il passaggio della banda larga e si dirà che antenne e decoder devono esser buttate dato che inquinano.
    Il rispetto della natura prima di tutto.
    Nel frattempo quel furbacchione che tutti noi sappiamo chi è sta mettendo le mani su Telecom.
    E al Fan di Tartaglia non frega niente del Telefono.
    Lui ripara solo televisioni.

  145. Matteo says:

    @setras:
    Che il digitale satellitare sia superiore al DTT non ci piove, specie in un paese montagnoso come l’Italia. Sugli scenari futuri non saprei cosa aspettarmi di preciso: coprire il territorio nazionale con i cavi è forse più difficile che con i ripetitori, boh.

  146. Giuseppe says:

    cosa serve per attivare la smartcard (ricevitore digitale satellitare)? chi sa qualcosa per favore risponda..!

  147. Michele says:

    Ciao Matteo
    Nel tuo commento http://www.matteomoro.net/2009/06/01/decoder-smartcard-e-tutto-il-necessario-per-tivu-e-tivu-sat/#comment-9946 è chiaro che con la tivù sat non è possibile vedere i canali di mediaset premium… sarà possibile in futuro?? In tal caso i decoder tivù sat in commercio ora saranno compatibili??

    Grazie mille

  148. Matteo says:

    @Michele:
    Entrambe le cose dipendono esclusivamente dalle scelte commerciali di Mediaset, che ovviamente non conosco e non posso prevedere.

  149. Matteo says:

    @Giuseppe:
    In questo post trovi la procedura di attivazione della smartcard: http://www.matteomoro.net/2009/11/23/decoder-tivusat-ecco-dove-acquistarlo/

  150. Anonimo says:

    Forse un modo per avere solo la carta Tivu Sat senza dover acquistare decoder c’è riporto il link alla notizia
    http://www.asca.it/news-AGCOM__ACCOGLIE_PROPOSTE_RAI_SU_SMART_CARD_TIVU__SAT-882373-ORA-.html

  151. Pingback: La RAI esce da Sky: situazione della televisione satellitare (e non) in Italia - Matteo Moro

  152. alberto says:

    Buongiorno,
    INFO PER FAVORE

    A casa non ho antenna nel muro, ho solo la parabola .
    Volevo chiedere se funziona l’aggeggio .

  153. Matteo says:

    @alberto:
    I decoder TivuSat sono satellitari, non hanno bisogno dell’antenna tessestre per funzionare. Qui trovi indicazioni su dove acquistarli: http://www.matteomoro.net/2009/11/23/decoder-tivusat-ecco-dove-acquistarlo/

  154. franco says:

    io ho undecoder mysky: secondo voi posso sdoppiare il cavo in discesa dalla parabola per collegare anche il segnale tivùsat?
    e poi ho una domanda: sul TS 9000 non riesco a sintonizzare i canali mediaset gratuiti, forse bisogna inserire un diverso transponder nella ricerca canali? oppure inserire frequenze diverse?

    franco

  155. Matteo says:

    @franco:
    Probabilmente dovrai installare uno splitter, con un ingresso (dalla parabola) e almeno due uscite (per i due cavi che intendi far scendere). A parte questo, non credo ci siano problemi, io l’ho fatto tempo fa.

    Per quanto riguarda la sintonia sul TS-9000, l’ho fatta recentemente senza problemi senza modificare nulla delle impostazioni predefinite, onestamente non saprei cosa dirti.

  156. Matteo says:

    @Federico:
    Uh, buono a sapersi, lo collegherò giusto per fare l’upgrade e poi torna nella scatola (uso felicemente un Combo 9000 pre-tivusat, funziona senza problemi con la smartcard)

  157. Alessio says:

    Allora si dice che a seguito di questa sentenza della AGCOM http://www.agcom.it/default.aspx?message=viewdocument&DocID=3589 la Rai entro la fine del mese dovrebbe pubblicare nel suo sito internet le modalita’ di acquisizione delle card sfuse (senza decoder) e su internet si dice che che il costo sara:
    “16,20 euro se pagamento con carta di credito
    18 euro se pagamento in contrassegno
    da fine febbraio, massimo 2 schede per abbonato”
    Non viene fatta menzione di CAM… forse i COMBO pre Tivusat, lo XDOME (http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2009/09/25/il-decoder-unico-esiste-e-funziona-sky-tivusat-e-dtt-in-un-solo-apparecchio/) e le varie CAM “compatibili” ma non ufficiali saranno utilizzabili.

    Ed ora aspettiamo… il 28.02.2010, e speriamo che le attese non vengano tradite

  158. Matteo says:

    @Alessio:
    Sembra una buona notizia. Va anche detto che il call-center di TivuSat (alla seconda smartcard attivata a mio nome, qualche settimana fa) mi ha detto che non ci sono limiti sul numero di smartcard attivabili dalla stessa persona.

  159. Enzo says:

    E’ ufficiale: smart Card TivùSat disponibili anche sfuse!

    http://www.digital-sat.it/UserFiles/televideo_tivusat.jpg

  160. Matteo says:

    @Enzo:
    Grazie, ottima notizia!

  161. Claudio says:

    Allora fate attenzione al sito della RAI da cui potete ordinare massimo due smart card per abbonamento normale.
    Mi e’ successa tutta una comica usandolo con una carta visa electron prepagata della posta italiana: prima rifiuta la suddetta visa electron, al che io decido di tornare indietro per inserire una altra visa che ho a casa, e, senza darmi il tempo di digitare un altro numero, mi dice che manderà la card a casa mia, al che io ritorno indietro ancora un poco e mi ridice che manderà la card a casa mia, al che io cerco di capire che succede e ricliccco ancora indietro e mi dice che ho raggiunto il numero massimo di card richiedibili. Ora io ero partito che volevo solo una card pagandola tramite carta di credito/debito e sono giunto (penso) a comprarne due in contrassegno… Forse qualcuno dovrebbe insegnare a mamma RAI come si fanno i formulari di pagamento online…

  162. riccardo says:

    Ho comprato tramite internet il TS9000 e purtroppo ho scoperto che il TS9000 ha problemi con il mio multiswitch, hotbird (primo satellite) non funziona per niente, astra (secondo satellite) solo se cancello il terzo satellite impostato sul TS9000 (eurosat).
    Purtroppo il venditore (EMMEPI PHONE S.a.S) mi lascia solo dicendo che non ne capisce niente (i soldi però li ha intascati). Non può essere il multiswitch perché tutti gli altri decoder che ho funzionano perfettamente.
    Qualcuno di voi ha avuto problemi simili?

  163. Daniele68 says:

    Ciao a tutti, ho una domanda. Io ho solo la ricezione tramite satellite con un abbonamento a Sky multivision. Potrei acquistare la sola smart Card TivùSat ed adoperarla sul mio decoder Sky? O altrimenti sono costretto a comprare un secondo decoder satellitare? Se si, quale mi consigliate? Ovviamente a me serve perchè non riesco a vedere a Roma tutti quei programmi criptati che non riesco a vedere in chiaro con il decoder Sky.
    Grazie a tutti.

  164. Matteo says:

    @Daniele68:
    Lo Skybox usa una codifica diversa e non permette di aggiungerne altre, quindi dovrai acquistare un altro decoder. Personalmente, fra i decoder Tivusat, ti consiglio uno Humax Combo 9000 (costa un po’ di più, ma funziona molto meglio).

  165. Daniele68 says:

    Grazie mille pere l’aiuto. Ma la scheda per vedere “tutto” è in dotazione?

  166. Matteo says:

    @Daniele68:
    Il “pacchetto Tivusat” comprende decoder e smartcard. Occhio quindi e non acquistare il solo decoder.

  167. Daniele68 says:

    Grazie ancora.

  168. Franco says:

    Tenterò di riassumere quello che ho capito per la mia esigenza: TivuSat HD.
    1) conviene aspettare l’uscita di apparecchi tv con sintonizzatore satellitare incorporato certificati HD da TivuSat (ad oggi solo bollino bianco) con slot CI+, cioè un iDTV;
    2) è necessario acquistare una CAM certificata HD da TivuSat (bollino bianco o oro);
    3) è necessario acquistare una o più smart card TivuSat facendone richiesta alla RAI che verificherà l’esistenza dell’abbonamento;
    4) è possibile registrare i programmi con i tv che hanno l’apposita predisposizione su USB;
    Naturalmente l’HD mi fornisce il 720p (anche il 1080i?) quindi i full HD si usano solo per i blue ray.
    Tutto ciò sarà naturalmente già obsoleto al momento dell’acquisto….
    Qualcuno mi può gentilmente confermare quanto sopra?
    Grazie
    Franco

  169. fiorella says:

    Buongiorno a tutti io non ho nè sky nè mediaset vorrei solo capire come continuare a vedere i canali gratuiti (rai uno, rai due, canale cinque,italia uno…etc)
    Io attualmente ho una parabola e un vecchissimo decoder della nokia. Nnn ho antenna sul tetto.
    Come posso fare?? Premetto che la tele la guardo pochissimo acquisto tantissimi dvd ma vorrei comunque guardare almeno i telegiornali. Ho un televisore di ultimissima generazione un Viera 50 pollici e ha già il digitale integrato.
    Se io comprassi il decoder tvsat uno qualsiasi potrei sostituirlo al mio vecchissimo decoder nokia senza nessuna tessera attaccarlo al cavo dell’antenna della parabola e vedere i normali canali gratuiti??
    Grazie a tutti per il vostro supporto.
    Fiorella

  170. Matteo says:

    @Fiorella:
    Se la parabola (come probabile) è puntata a 13,0°E (la posizione dei satelliti da cui parte anche il segnale Sky), ti basterà utilizzare un decodet Tivusat al posto di quello che hai adesso.

  171. Claudio says:

    Allora ho la carta tivusat e la sto usando da due settimane con una SmarCam della Samsung. Il ricevitore Fortecstar Passion HD la scopre bene mentre lo Humax HDCI-2000 non vede la CAM. A volte i canali non vengono gestit perfettamente e la decodifica salta per un secondo ed a vole compare il messaggio segnale codificato ma si risolve facendo ripartire il ricevitore o reinserendo la CAM. Lo so che cio non e una combinazione raccomandata da Tivusat ma forse aiuta persopne che cercano notizie in merito in internet.

  172. GINO says:

    Per veder tivù sat non cè bisogno di acquistare il decoder tivù sat basta averne uno aggiornabile infatti io un mesetto fa mi sono collegato a questro sito http://www.digitaleterrestrefacile.it/2010/03/01/come-acquistare-le-tessere-tivu-sat/
    ho acqustato la samrt card che mi è arrivata da qualche giorno ho aggiornato il mio Decoder Clarke-Tech 2100 col software Negravision e con la spesa di soli 18 euro vedo i canali tivù sat, credo che con qualsiasi decoder aggiornabile funziona, infatti incuriosito da quello che dicevano sul sito della rai che senza il decoder tivù sat non garantivano il servizio mi sono detto mal che vada spendo solo 18 euro.

  173. Matteo says:

    @GINO:
    Il problema non è tanto il decoder quanto la smartcard, che fino a poco tempo fa era acquistabile solo abbinata ad un decoder. Se oggi la si può acquistare sciolta, il problema non si pone.

  174. doy says:

    Io ho un vecchio OPENTEL ods 2000 CI… Qualcuno sa dirmi se può (o potrà con un aggiornamento) vedere tivusat (con o senza cam)?

    Grazie mille

  175. Matteo says:

    @doy:
    Dal nome sembrerebbe un decoder Common Interface. In quel caso, dovrebbe essere sufficiente acquistare CAM+smartcard (http://www.tivu.tv/sat/prodotti/149/151/0/CAM.aspx).

  176. doy says:

    si… Ha uno slot CI… ed è dvb-s… Ma con queste caratteristiche DEVE per forza funzionare, oppure possono esiste slot CI in cui non funziona? (per mia ignoranza lo chiedo)
    Inoltre lui ha già una sua cam che se non erro supporta già in nagravision… e quindi se tanto mi da tanto potrebbe già vedersi, giusto?
    …cmq ho acquistato la tesera tv-sat che mi arriverà a giorni… Proverò con la sua cam e vi dirò…
    Invere per la cam ufficiale sul sito dicono che uscirà al 21 di maggio… quindi dovrò attendere!

  177. Matteo says:

    @doy:
    La risposta è “deve”, ma dico “dovrebbe” perché gli standard non sempre vengono rispettati alla lettera.

  178. doy says:

    ok. Grazie mille…
    un’ultima curiosità e poi giuro che non rompo + :D
    ma devo per forza prendere la cam ufficiale di tvsat oppure mi basta una qualsiasi cam nagravision?

  179. Matteo says:

    @doy:
    Il discorso è simile: la CAM ufficiale funzionerà sicuramente, un’altra Nagravision potrebbe funzionare come no.

  180. Emanuele says:

    ciao a tutti
    sconsiglio di acquistare i decoder con smartcard inclusa. La cerdo è poco “smart” perché NON si riesce ad attivare da giovedì scorso per (come dicono sul sito tivu.tv) problemi tecnici.

  181. Federico says:

    E cosa centrano i decoder? E’ un problema di Tivù sat

  182. lucia puleo says:

    ma mi potreste dare per favore le frequenze per avere tutti i canali……non riesco a trovarle come ad esempio il nuovo canale “la cinque”….potete aiutarmi grazie………..

  183. Claudio says:

    La5 non si riceve su Hotbird ma su il molto meno famoso Atlantic Bird 1 a 12.5W che non vale la pena di ricevere perche ci trovi solo trasmissioni di servizio della Rai e qualcosa de la7: http://www.lyngsat.com/ab1.html
    Per i listati dei canali di Hotbird (satellite di tivusat e non solo) ti consiglio http://www.lyngsat.com/hotbird.html
    Ciao

  184. fatima says:

    ciao, scusate qualcuno saprebbe dirmi se anche chi vive all’estero ha bisogno del decoder? io uso gia la parabolica ma in quest’ultimo periodo non riesco a vedere tutti i programmi,cosa dovrei fare?

  185. Matteo says:

    @fatima:
    Non so se, dall’estero, potrai richiedere la smartcard Tivusat: questo è comunque facilmente “aggirabile” facendola richiedere a un amico/parente dall’Italia. Verifica invece di essere sotto la copertura della flotta Hotbird (l’Europa, fondamentalmente. Se puoi ricevere Sky Italia, potrai ricevere anche Tivusat, tanto per capirsi).

  186. gigi says:

    Ciao a tutti.
    Ho un problema con il telecomando del decoder i-cam 2000T. Riesco a far funzionare il decoder con il telecomando del decoder my sky hd? Grazie

  187. Franco says:

    Per motivi di copertura del segnale analogico, cosa che si riflette sul digitale terrestre, ho la necessità di collegarmi, in una seconda casa, alla piattaforma TivuSat di cui vorrei anche sfruttare la HD.
    Penso quindi di acquistare, ahimè per ragioni di spazio, un 26″ HD LED e un sintonizzatore satellitare HD (Jepssen Pvr S2 HD o DreamBox DM800 HD PVR che consentono anche il PVR o altri con prestazioni equivalenti) che però non trovo ancora certificati da TivuSat.
    Nella prima abitazione non ho problemi di dgt ma poichè mi interessa l’HD, che nel dgt è garantito solo per pochi canali utilizzando tutta la banda disponibile del vecchio analogico, vorrei passare anche qui a TivuSat HD; anche qui ho dei quesiti:
    1) mi conviene aspettare l’uscita di apparecchi tv con decoder incorporato certificati HD da TivuSat (ad oggi solo bollino bianco) con slot CI+, cioè un iDTV?
    2) è necessario acquistare una CAM certificata HD da TivuSat (bollino bianco o oro) se il decoder non ha la CAS per la smart card?
    3) è possibile registrare i programmi con i tv che hanno l’apposita predisposizione su USB?
    4) la smart card gratuita è iscrivibilea un solo utente, purchè in regola con l’abbonamento Rai, oppure anche ad altri membri conviventi della famiglia

    Naturalmente l’HD mi fornisce il 720p (anche il 1080i?) quindi i full HD si usano solo per i blue ray.
    Tutto ciò sarà naturalmente già obsoleto al momento dell’acquisto….
    Qualcuno mi può gentilmente confermare quanto sopra?
    Grazie
    Franco

  188. valdo69 says:

    Come sempre ci rimettiamo noi consumatori!!!
    Mediaset non si limita più a criptare i suoi programmi su Sky, ma ne approfitta per fare pubblicità a TivùSat e il tutto porta la firma di Rai, Telecom e Mediaset. Che schifo!!!

  189. Matteo says:

    @valdo69:
    Mediaset ha sempre criptato alcuni programmi via satellite. Solo che la RAI usava le chiavi di Sky e quindi per gli abbonati (Sky) la cosa era trasparente, Mediaset no. Oggi entrambe usano le chiavi di Tivusat, quindi alla fine (secondo me) la situazione è migliorata.

  190. zaziki says:

    Da quanto ho capito Rai,Telecom Italia e Mediaset si sono messi d’accordo e promuovendo nuovi programmi in chiaro “gratuiti” ma ci costringono all’acquisto dell’ennesimo decoder.. Hanno superato ogni limite!

  191. GAETANO says:

    ho comprato un humax combo 9000 per la doppia funzionalita con la tessera TV SAT inclusa, ma mi sono accorto che la doppia funzionalita è solo fittizia inquanto per poterlo
    utlizzare come decoder terrestre gli manca il modulo C I dove posso trovare tale tessera e chiedo se è valida quella sella samsung molto diffusa. grazie

  192. Pingback: Best of Week #23 | Gioxx's Wall

  193. Matteo says:

    @zaziki:
    E’ chi ha abrogato la legge sul decoder unico che ci costringe all’acquisto dell’ennesimo decoder, insieme a Sky che ne ha approfittato (prima e dopo) obbligando la gente a usare sempre e solo lo Skybox per i suoi programmi. Se esistesse una Cam NDS per Sky (o se lo Skybox avesse un’interfaccia common-interface) il problema non ci sarebbe.

  194. Matteo says:

    @GAETANO:
    Non gli manca, semplicemente lo slot è utilizzato dalla smartcard di Tivusat. C’è comunque uno slot common interface in cui inserire la CAM aggiuntiva che preferisci, se la Samsung sia compatibile con la smartcard che intendi utilizzare non lo so, bisognerebbe per prima cosa sapere di quale smartcard parli (Mediaset Premium o altro?)

  195. Marco says:

    Ho acquistato un decoder tivù Sat e mi chiedevo se dopo aver attivato la scheda può funzionare anche all’estero? grazie

  196. Marco says:

    ho dimenticato un’altra cosa, nel libretto di istruzione è indicato il numero di telefono x l’attivazione della tessera, al costo di 14.26 centesimi di euro al minuto. Mi chiedevo??? si riferiscono a € 14,26 al minuto!! è scritto talmente piccolo che non si legge bene (ovviamente di proposito). Grazie

  197. Matteo says:

    @Marco:
    Funzionerà dovunque. Il costo del call-center non credo sia di 14€/minuto, ma (come dici tu stesso) 14 centesimi.

  198. Roberto says:

    Ciao a tutti, il mio quesito è ancora più complicato…io lavoro in Egitto ed ho il problema di tutti gli espatriati: a turno i canali Rai e Mediaset sono criptati e quindi no c’è mai una mazza da vedere in TV. Secondo quanto affermato da alcuni, ricevendo il segnale dalla parabola, portando qui un Decoder TVSAT con smartcard, od una CAM dedicata, autmaticamente vedrei tutti i nostri canali in chiaro anche quando sono criptati? Sarebbe troppo bello e troppo facile! Chi si porta Sky qui dall’Italia vede effettviamente anche i canali Rai E Media in chiaro, ma questo accade da poco più di un anno….prima SKY non funzionava proprio, pur avendo i canali selezionati dal decoder. Questo significa che il segnale può essere localizzato anche via Satellite e funzionare solo in alcune zone… Quindi non possiamo aver la certezza che portando qui il TVSAT funzionino autmaticamente tutti i canali Rai e MEdia normalmente criptati…o SBAGLIO?!?!?! Grazie in anticipo per qualsiasi parere illuminante, se basato su prove concrete

  199. Matteo says:

    @Roberto:
    Una volta per tutte: decoder e smartcard Tivusat (una volta attivata) funzionano all’estero allo stesso modo in cui funzionano in Italia (così come qualunque accoppiata decoder/smartcard), il segnale non è in nessun modo geolocalizzato in quanto unidirezionale (solo da satellite a decoder e non viceversa). L’unico vincolo è la copertura: l’Egitto potrebbe essere in effetti al limite per la flotta Hotbird, ci sono molti siti in cui verificarlo con certezza.

  200. Roberto says:

    Grazie Matteo. Io ricevo normalmente i canali Rai e Mediaset da Hotbird, qui in Egitto…con una parabola da 160. Quindi questo dovrebbe significare che una volta presa la Cam TivuSat dovrei vederli in chiaro anche quando sono criptati…o sono canali differenti da quelli dove li vedo normalmente? Se sono altri canali, dovrei già vederli nelle lista di quelli memorizzati? Anche se ovviamente non posso ancora vederli senza TivuSat…
    Se sai dirmi dove li devo cercare, ti ringrazio immensamente…

  201. Matteo says:

    @Roberto:
    Puoi continuare a usare i canali che hai già memorizzato (li vedrai sempre “in chiaro”) oppure sintonizzare le “frequenze Tivusat” in cui gli stessi canali sono sempre cifrati. Le frequenze esatte non le conosco, ma con una ricerca canali li trovi entrambi.

  202. Roberto says:

    Grazie Matteo per la cortese risposta. Qui ho una parabola da 160cm e vedo normalmente tutte le nostre reti, quando non sono criptate. Penso quindi che la cosa possa andare…
    Il problema è che oggi ho fatto un giro per vedere che decoder riuscirei a trovare nel caso qualcuno mi portasse la Cam con la scheda Tivusat…beh la mia mente si è offuscata nuovamente:a parte che l’unico modello reperibile con C.I slot sul mercato qui è un ASTRA (korea) serie 7000, i vari “tecnici” a cui ho chiesto se potrebbe andare con la CAM e scheda, mi dicono che essendo il Decoder abilitato al Nagravision, è molto più facile che funzioni il modello con lo slot solo per la smart card che non quello con il C.I. infilando tutto l’accrocco…
    Ora io non cpaisco più nulla: la CAM contiene dei dati che sono necessari al decoder per leggere la Smart Card, o è possibile quello che mi dicono qui?!?!?!
    Il discorso che mi fanno potrebbe essere vero, visto che esistono in ITalia Decoder che vengono venduti già con la Smart Card di TivuSAT, senza CAM, ma qui quei decoder non ci sono…
    Quale sarebbe la differenza tra questi decoder e quelli per cui sarebbe necessaria invece la SmarCAM di TivuSat? Scusatemi, ma ho bisogno di certezze…altrimenti qui SCLERO!!!!!

  203. Matteo says:

    @Roberto:
    L’interfaccia CI (common interface) è uno standard, quindi qualsiasi CAM *dovrebbe* funzionare dentro qualsiasi decoder conforme alle specifiche CI. Dico dovrebbe perché non si sa mai nella vita e non me la sento di dare informazioni su un modello specifico che non conosco.

    Stesso discorso si potrebbe fare per i decoder con codifica Nagravision “a bordo”. Potrebbero funzionare come no, dipende dalla versione e non sempre chi te lo vende te lo garantisce.

    Un’alternativa semplice potrebbe essere l’acquisto di uno Humax Combo 9000: anche la versione “non Tivusat” (che ho a casa e che sto usando senza problemi) supporta la smartcard di Tivusat senza nessuna CAM aggiuntiva.

  204. Roberto says:

    Ora mi viene un dubbio…ma se uno ha un televisore Samsung LCD con C.I. slot, può infilare in detto slot la SmarCam di tivusat senza avere altro decoder?!?!? E funziona già tutto? Non mi dite… basta collegare il cavo con il segnale che arriva dal satellite ed il gioco è fatto?!!??

  205. Matteo says:

    @Roberto:
    Se ha il tuner satellitare, nello slot common interface ci puoi mettere CAM+Smartcard di Tivusat e, credo, dovrebbe funzionare senza problemi. Alla fine non ci sarebbero differenza con un decoder satellitare CI.

  206. massimo capialbi says:

    se una famiglia non vede e continua a non vedere i canali….rai sul digitale terrestre è obligato a mettere il tvsat?ma è anche obligato a continuare a pagare il canone rai?siamo in Italia!

  207. Marilena says:

    Vivo in Germania e ho un decoder con una tivu’ smart card. All’inizio potevo vedere i canali che mi avevano sintonizzato , ma ora alcuni canali come Italia1, Boing,Rai movie etc. non li posso piu’ vedere.Chi mi sa spiegare passo per passo come posso fare per poter rivedere questi canali? Grazie! Mari